Home > PARTITI & DINTORNI > Federico Pizzarotti in città per sostenere la candidatura di Alberto Bova

Federico Pizzarotti in città per sostenere la candidatura di Alberto Bova

Tempo di lettura: 3 minuti

Da: Informazioni Alberto Bova
La lista Ferrara Concreta – Italia in Comune ha ospitato questo pomeriggio a Ferrara il capolista nella circoscrizione Nord Est con la lista Più Europa – Italia in Comune Federico Pizzarotti e l’on. Serse Soverini. Impegnato a promuovere la sua candidatura alle prossime elezioni europee del 26 maggio, Federico Pizzarotti ha fatto tappa a Ferrara per salutare la città e rimarcare il sostegno ad Alberto Bova, candidato sindaco della lista Ferrara Concreta – Italia in Comune alle amministrative.

Quale fil rouge unisce Ferrara e l’Europa? “L’europeismo è un valore per Italia in Comune, partito nato da poco più di un anno ma che si sta facendo conoscere in fretta – spiega Federico Pizzarotti – queste europee sono le elezioni più importanti degli ultimi cinquant’anni perché mai come ora il fronte sovranista è unito e forte. Eppure se saremo separati faremo soltanto un favore a Russia, Cina ed America”. La scelta di Italia in Comune di correre alle prossime elezioni europee con Più Europa è un “percorso naturale”, come evidenzia Pizzarotti, “perché si tratta di una compenetrazione di competenze: Più Europa ha una visione nazionale, la nostra lista nasce nei Comuni, nel territorio”.

“Proprio in questa difficoltà storica e politica di interpretazione della realtà, i Comuni sono il luogo più importante, perché è nella prossimità che si torna a crescere: nei territori fai fatica a dire balle, per candidarti devi guardare in faccia i tuoi concittadini, ed è proprio per questo che siamo convinti di fare un grande risultato”, continua Pizzarotti.

A Ferrara Italia in Comune sostiene la candidatura a sindaco di Alberto Bova “perché Alberto è un professionista – spiega l’on. Soverini – e ha riunito persone competenti, è un soggetto decisivo per le politiche di questa città: per uscire da una dimensione di svilimento del Paese dobbiamo ritornare a credere al futuro e vogliamo cominciare da Ferrara per far ripartire il Paese”. Gli fa eco Federico Pizzarotti, mostrando come “nessuno legge più i programmi, tutti intrisi di buonsensismo e senza alcuna specificità: qui a Ferrara invece il programma di Italia in Comune è una lista di cose da fare, ci sono proposte, elenchi puntati di azioni concrete, è questo che vuol dire andare davvero incontro alle problematiche dei cittadini”.

È il candidato sindaco per la lista Ferrara Concreta – Italia in Comune in persona a sottolineare la necessità di tornare ad una politica vera. “Noi non abbiamo paura delle nostre idee – conclude Alberto Bova – i nostri programmi non sono parole vuole e frasi buoniste, non promettiamo la luna: i nostri progetti sono azioni fattibili per cambiare il volto della città”.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi