Home > IL QUOTIDIANO > Feriae Augusti
natura-uccelli
Tempo di lettura: 3 minuti

 

Il tempo passa inesorabile e con un battito di ciglia ci ritroviamo a metà agosto di questo secondo anno di stallo pandemico. La settimana di ferragosto è vista da molti come i sette giorni di svago estivi che la carriera gentilmente ci concede, mentre per i più giovani è semplicemente sinonimo di divertimento. Ma cos’è veramente ferragosto e da cosa si origina?

Si tratta innanzitutto di una festa di origine pagana, assimilata e resa popolare nel mondo in seguito dalla Chiesa cattolica.
Il suo nome deriva infatti dal latino “feriae Augusti” (le ferie e per l’appunto il riposo di Augusto), in onore di Ottaviano Augusto, che le istituì nel 18 a.C.
Si trattava fondamentalmente di un periodo di riposo e di festeggiamenti che si aggiungeva alle già esistenti festività, come ad esempio i Consualia – feste che celebravano la fine dei lavori agricoli in onore di Conso, dio della terra e della fertilità.- cadenti nello stesso mese.
Nel VII secolo la festa fu inglobata nella religione cattolica, ragione per cui molte persone danno a questa festa una connotazione strettamente religiosa. La Chiesa, fece coincidere questa data con l’Assunzione di Maria: secondo la tradizione infatti, il 15 di agosto, conclusi i suoi giorni sulla Terra, la Vergine fu assunta in Paradiso sia con il corpo che con l’anima. 

I caratteri attuali del Ferragosto sono stati però istituzionalizzati durante il periodo fascista che organizzava sagre e gite fuori porta: nel 1931 vennero creati dei “treni popolari speciali”, inizialmente di sola terza classe, che davano la possibilità ai passeggeri di raggiungere località turistiche a prezzi molto scontati durante questo periodo.

Questa festa così comune nel nostro immaginario nazionale ha tuttavia una diffusione ridotta. In molti paesi cattolici, il 15 di agosto è festivo solo dove viene celebrata la festa denominata dell’Assunta (e non Ferragosto), viene dunque festeggiato come festa prettamente religiosa cancellando il suo passato pagano.             

In Europa, gli altri paesi con cui condividiamo i festeggiamenti tradizionali, sono parecchio vicini a noi: parliamo della Repubblica di San Marino e del Canton Ticino; tuttavia ultimamente il 15 di agosto sta diventando popolare anche oltremare con connotazioni differenti: In Canada la festa si chiama Acadian day ed è in onore della prima colonia fondata in quel territorio. Istituita il 15 agosto 1884 come festività dedicata anche a Maria, patrona degli abitanti di quella colonia. In India gli abitanti fanno un bagno in mare credendo che farlo in quel giorno dell’anno abbia effetti positivi sulla salute facendo coincidere questo anniversario con la data della propria indipendenza dal Regno Unito.

Commenta

Ti potrebbe interessare:
Antonio Scurati dialoga con Marcello Flore
Festivaletteratura. Antonio Scurati:
“Con Fascismo e Colonialismo dobbiamo ancora fare i conti”
locandina Festivaletteratura 2021
… a Mantova … al Festivaletteratura!
Un’emozionante lezione en plen air
Una volta libere
ciechi Peter Breugel
IL SANGUE DI KABUL
La missione dei ciechi e il disastro annunciato

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi