Home > PARTITI & DINTORNI > Ferrara, Guardia di Finanza in strutture di accoglienza. Bignami-Fornasini: “E’ conferma che si tratta di un business per pochi”

Ferrara, Guardia di Finanza in strutture di accoglienza. Bignami-Fornasini: “E’ conferma che si tratta di un business per pochi”

Shares

Da: On. Galeazzo Bignami – commissario regionale Forza Italia Emilia-Romagna Matteo Fornasini – commissario provinciale Forza Italia Ferrara

Non ci sorprendono i controlli posti in essere dalla Guardia di Finanza su ben 16 strutture di accoglienza per migranti tra Ferrara e provincia. Un fatto che conferma ciò che denunciamo da tempo: e cioè che questa accoglienza, insostenibile per le comunità, altro non è che un business per soliti pochi noti. E basta del resto guardare i numeri: a Ferrara il costo di questa accoglienza arriva a quasi 20 milioni di euro l’anno.

Bene dunque i controlli che speriamo facciano completa luce su eventuali criticità e irregolarità. Ricordiamo che non è la prima volta che questo territorio balza agli onori della cronaca per episodi legati alla trasparenza nella gestione dell’accoglienza. Un paio di anni fa l’ANAC si pronunciò in maniera molto critica rispetto alle procedure di affidamento diretto. Procedure cui si è fatto ricorso per tanto, troppo tempo e che certamente non hanno aiutato a ottenere il massimo della trasparenza. Resta in piedi, ovviamente, il tema di una accoglienza assolutamente insostenibile per le comunità. Da questo punto di vista auspichiamo che le nuove norme di recente introduzione portino i benefici sperati, liberino le comunità locali da situazioni poco felici dovute alla presenza massiccia di persone non integrate e diano accoglienza solo a chi davvero ne ha diritto.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi