Home > COMUNICATI STAMPA > Ferrara: Hera estende il porta a porta della raccolta rifiuti nelle aree di Aguscello, Gaibanella e Monestirolo

Ferrara: Hera estende il porta a porta della raccolta rifiuti nelle aree di Aguscello, Gaibanella e Monestirolo

Tempo di lettura: 2 minuti

da: ufficio stampa Hera

Dal 1 febbraio nuovamente in campo i tutor ambientali.

Prosegue, in accordo con l’Amministrazione comunale, la riorganizzazione della raccolta rifiuti nelle zone extra urbane del comune di Ferrara. Prima sono state coinvolte le famiglie che abitano nella zona nord-ovest del comune di Ferrara e ora saranno coinvolte quelle della zona sud est: Aguscello, Gaibanella e Monestirolo.

Dal 1 febbraio, casa per casa, i tutor, personale incaricato da Hera e identificabile da apposito tesserino, forniranno informazioni sul nuovo servizio e consegneranno gratuitamente il kit per effettuare la corretta raccolta differenziata. Il kit è composto da quattro distinte pattumelle per la raccolta domiciliare di carta, plastica, vetro e indifferenziato e da una guida informativa contenente il calendario delle giornate di raccolta. Alle famiglie, inoltre, sarà offerta la possibilità di richiedere una compostiera domestica.

In caso di assenza dell’utente, l’operatore lascerà nella cassetta della posta un avviso con il quale ritirare il kit ai banchetti informativi che si terranno domenica 14 febbraio dalle 9 alle 13, presso sagrato della Chiesa di Aguscello, via Alceste Ricciarelli 48 e mercoledì 17, dalle 9 alle 13, presso il piazzale davanti alla Delegazione Sud, via Sansoni 20 a Gaibanella.
E’ stata inoltre organizzata una serata informativa, il 9 febbraio alle ore 21 presso il Centro Sociale di Aguscello, via Ricciarelli, 72.

Dal 15 di febbraio, dopo il passaggio dei tutor, partirà il servizio di raccolta porta a porta di plastica, carta, vetro, potature, organico e indifferenziato e l’eliminazione dei cassonetti stradali.
Il progetto permetterà di attivare in modo capillare la raccolta differenziata in zone prima sprovviste di tale servizio garantendo un aumento e un miglioramento della raccolta differenziata.

Elemento di grande importanza del progetto è la promozione dell’utilizzo delle compostiere domestiche.
Con il compostaggio dei rifiuti organici è possibile una migliore gestione dei rifiuti di casa, limitandone la produzione e risparmiando in concime per il proprio orto o giardino. Inoltre il Comune di Ferrara riconosce alle utenze domestiche che utilizzeranno la compostiera una riduzione della TARI.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi