COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Ferrara monumenti aperti 2019

Ferrara monumenti aperti 2019

Da: Ferrara Monumenti Aperti
Sono aperte le adesioni al progetto didattico realizzato dal Comune di Ferrara, proposto dall’Associazione Imago Mundi Onlus di Cagliari, organizzato dall’Associazione Culturale Ferrara Off in collaborazione con Ferrara Arte.

A partire da giovedì 28 marzo le scuole ferraresi primarie e secondarie di primo grado potranno candidarsi a partecipare alla terza edizione di Ferrara Monumenti Aperti, che si terrà il 19 e il 20 ottobre 2019.
La manifestazione, nata a Cagliari dall’associazione Imago Mundi Onlus per stimolare la tutela e la valorizzazione dei beni culturali grazie all’impegno e all’entusiasmo degli studenti, dei volontari e delle associazioni che ne sono protagonisti, giunge, per il terzo anno consecutivo a Ferrara. L’edizione 2018 ha fatto registrare numeri importanti in termini di partecipazione e coinvolgimento delle classi, degli insegnanti e dei tanti volontari: diciotto i luoghi aperti, nei quali sono state registrate quasi 18.000 visite – tremila in più rispetto all’edizione 2017 – raccontati da 1300 studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado, coordinati da circa cento insegnati che li hanno guidati alla realizzazione dei progetti didattici curati dallo scrittore Luigi Dal Cin e gli operatori di Ferrara Off.

Nelle giornate di sabato 19 e domenica 20 ottobre 2019, una selezione di monumenti tra cui Porta Paola, Chiesa di San Cristoforo alla Certosa, Porta degli Angeli, saranno aperti e “narrati” da studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado, a conclusione di un ricco percorso didattico preparatorio.
Questa terza edizione è dedicata alle Mura di Ferrara; dopo il focus sul Seicento ferrarese e sul Novecento cittadino, quest’anno si attraverseranno diverse correnti artistiche e architettoniche che caratterizzano i luoghi che si trovano lungo la cinta muraria della città o nelle immediate vicinanze. S’incontreranno così una pluralità di linguaggi, nei tanti e diversi monumenti che saranno aperti durante le due giornate della manifestazione.
La scelta di dedicare la terza edizione di Ferrara Monumenti Aperti alle Mura, è stata voluta dal Comune di Ferrara in quanto partner del progetto europeo HICAPS che prevede la realizzazione di un progetto pilota nell’area del parco lineare delle Mura Estensi, attraverso la modernizzazione della segnaletica turistica e didattica e il coinvolgimento diretto della cittadinanza e degli operatori del territorio per la fruizione del patrimonio storico.

Come per la prime due edizioni sono due i progetti didattici previsti per la seconda edizione di Ferrara Monumenti Aperti:
‘Le parole della bellezza’, dedicato alle classi IV e V elementare anno scolastico 2019/2020 e II, III media anno scolastico 2019/2020, incentrato sulla fruizione dei monumenti, tramite un percorso educativo che rende protagonisti gli alunni trasformandoli in vere e proprie guide turistiche per un giorno e ‘Lo sguardo che crea’, dedicato alle II e III elementari dell’ anno scolastico 2019/2020, un lavoro da sviluppare in classe legato allo sguardo e all’immaginazione per la scoperta di un nuovo modo di vedere il patrimonio culturale che ci circonda.
Per proporre la propria candidatura, le scuole interessate dovranno inviare una e-mail al coordinamento di Monumenti Aperti, monumentiaperti@ferraraoff.it (indicando classe, partecipanti, insegnante di riferimento, email e telefono dell’insegnante di riferimento, numero di alunni per classe). Sarà possibile candidarsi fino ad esaurimento posti.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi