COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Ferrara Musica – La seconda stagione musicale del progetto Lauter

Ferrara Musica – La seconda stagione musicale del progetto Lauter

Shares

Da: Ferrara Musica

Al via la seconda stagione musicale di LAUTER, progetto inserito nella stagione di Ferrara Musica
Quattro appuntamenti dedicati alla musica e alle giovani generazioni con una novità: la collaborazione con Ferrara Arte.

Nicola Bruzzo, musicista e presidente dell’associazione:
«Il dialogo tra musica e arti visive ci permette di coinvolgere le ragazze e i ragazzi più giovani in maniera diretta e consapevole»

Torna LAUTER, il progetto di divulgazione musicale ideato e diretto da Nicola Bruzzo, giovane violinista ferrarese dalla carriera internazionale, un’iniziativa inserita fin dal suo esordio nella stagione di Ferrara Musica. Per la sua seconda edizione la rassegna raddoppia gli appuntamenti, gli istituti coinvolti e introduce un’inedita collaborazione con Ferrara Arte che va ad aggiungersi a quella già esistente con Teatro Ferrara OFF.

Giovedì 22 novembre alle 20.30 avrà luogo al Teatro Abbado il primo dei due concerti della stagione di Ferara Musica collegati alle mostre di Ferrara Arte: i violinisti Stephen Waarts e Nicola Bruzzo, la violista Dana Zemtsov, il violoncellista Alexey Stadler e il pianista Matan Porat proporranno al pubblico un programma musicale strettamente connesso con il periodo storico e le suggestioni derivanti dalla mostra Courbet e la Natura.

Il dialogo realizzato assieme alla Fondazione Ferrara Arte, per il doppio appuntamento con le mostre di Courbet e la Natura e Boldini e la Moda, e assieme a Teatro Ferrara Off, per gli spettacoli Eternamente Tuo e Eternamente Mia è sintetizzato da Nicola Bruzzo, animatore dell’iniziativa: «Da sempre esiste un rapporto tra musica e arti visive che ci permette di coinvolgere gli spettatori più giovani in maniera diretta e consapevole».

Il rapporto con gli istituti della città continua e anzi si consolida, con il Liceo Carducci e l’Istituto Bachelet che si aggiungono ai Licei Ariosto, Roiti e Smiling International School, grazie ad una rassegna di workshop formativi e incontri di sensibilizzazione musicale ed artistica assieme a Ferrara Arte.

Dal primo progetto nel maggio del 2017 all’ultimo concerto previsto nella stagione di Ferrara Musica il 13 maggio 2019, Lauter avrà portato a Ferrara quattordici musicisti di fama internazionale provenienti da dieci diversi paesi del mondo, organizzando quattro concerti al Teatro Comunale inseriti nella stagione di Ferrara Musica,ventisette concerti nelle scuole superiori della città, tre concerti a Teatro Ferrara Off e un concerto al Jazz Club Il Torrione.

Grazie all’approccio innovativo di coinvolgimento, ma fortemente sincero verso la musica e l’arte, i componenti di Lauter sono riusciti a incontrare ad ogni concerto un pubblico foltissimo e ricco di giovani. Spiega ancora Nicola Bruzzo: «Con l’intento di migliorare passo dopo passo e consolidare il rapporto con Ferrara, città così ospitale e così sensibile alle tematiche culturali, creiamo questa narrativa musicale e sociale che, ai nostri occhi, è un aspetto fondamentale della vita di ogni individuo».

Gli appuntamenti invernali

Gli appuntamenti organizzati per Ferrara Musica con Teatro Ferrara Off, sabato 1 dicembre e sabato 2 febbraio, saranno incentrati su un tema speculare, l’addio all’arte del compositore maturo (Eternamente Tuo) con l’ultima Sonata per pianoforte, l’opera 111 di Beethoven; e l’addio alla madre (Eternamente Mia), con composizioni di Mozart e Schnittke.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi