Home > COMUNICATI STAMPA > Ferrara, una città dove la longevità è assicurata

Ferrara, una città dove la longevità è assicurata

logo-comune-ferrara
Tempo di lettura: 2 minuti

da: ufficio stampa Comune di Ferrara

Ferrara può ormai considerarsi un capoluogo della longevità, poiché annovera tra i propri abitanti un aumento considerevole di persone che hanno superato i cent’anni.
I residenti con oltre 100 anni di età sono più che quadruplicati: si è passati da 12 nel 1999 a 63 al 31/12/2014. Nel 2015 l’amministrazione comunale festeggerà altri 45 cittadini che taglieranno il traguardo del secolo di vita
Numeri che, secondo gli esperti, sono il risultato di una migliore alimentazione, determinanti scoperte in campo medico, un sistema sanitario efficace, ma anche di tipologie di lavoro meno pesanti e, complessivamente, una qualità della vita migliore che ha portato all’allungamento della vita media.
Il Comune di Ferrara, tra l’altro, ha investito molto sugli anziani e sul loro benessere
Dato rilevante è che fino al 2005 si trattava quasi sempre solo di donne, mentre dal 2006 si riscontra sempre anche una presenza anche di uomini. Gli studi in materia confermano che le donne vivono di più e sono più numerose: non è ancora bene chiaro che cosa porti a questa differenza, dal momento che gli stili di vita tra maschi e femmine sono ormai pressocchè gli stessi.
Dato non trascurabile è che l’87,3% degli ultracentenari non è alloggiato in strutture; fra questi, il 65,5% vive da solo e il 34,5% con altri persone, per lo più un figlio.
E proprio considerando l’alta percentuale di anziani soli o che si trovano in difficoltà per la gestione della vita quotidiana e non hanno la possibilità di ricevere aiuto dai propri familiari, che considerevoli sono le offerte di sostegno che la città di Ferrara garantisce: servizi di assistenza domiciliare, pasti a domicilio, sussidi economici, trasporti agevolati, anche grazie all’opera di volontariato di molte associazioni impegnate nel territorio comunale.

Tiziano Tagliani
Sindaco di Ferrara

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi