Home > COMUNICATI STAMPA > Festa del patrono della Protezione Civile con un incontro aperto alla cittadinanza sulle importanti attività svolte a tutela del territorio.

Festa del patrono della Protezione Civile con un incontro aperto alla cittadinanza sulle importanti attività svolte a tutela del territorio.

Da: Ufficio Comunicazione Istituzionale e Trasparenza

Nella ricorrenza del proprio santo patrono, San Pio da Pietrelcina, la Protezione Civile “Trepponti” organizza sabato 15 settembre un momento di incontro, di riflessione e di preghiera. Alle ore 17.30 nel santuario di Santa Maria in Aula Regia l’associazione “Trepponti”, in presenza delle Autorità civili e militari provinciali e locali, illustrerà le attività svolte nel corso del 2017, anno di impegno straordinario per tutti i volontari della stessa Trepponti, sia in ambito comunale, che in quello regionale. Saranno inoltre illustrate le attività di divulgazione della sicurezza nelle scuole e quelle relative ad attività addestrative, tra le quali spicca l’esercitazione nazionale “Delta Antico”, svoltasi nel mese di maggio scorso. Alla citata giornata di addestramento, incentrata sulla tutela dei beni culturali, hanno partecipato un centinaio di volontari, provenienti da molte regioni italiane, compresa la Sicilia, intervenuti attraverso l’Associazione Nazionale Proteggere Insieme, presieduta da Roberto Cerrato. I volontari si sono cimentati in 3 scenari emergenziali allestiti rispettivamente nella concattedrale di Comacchio, nella casa museo Remo Brindisi del Lido di Spina, all’interno della quale sono state movimentate numerose opere, attività indispensabile in vista del nuovo percorso allestitivo, nonchè nella Torre Rossa della salina. La squadra Beni Culturali della “Trepponti” di Comacchio ha fattivamente contribuito alla riuscita dell’esercitazione nazionale, alla quale ha voluto far sentire il proprio sostegno anche il Capo Dipartimento della Protezione Civile Nazionale Angelo Borrelli.
Tutta la cittadinanza è invitata sabato 15 settembre prossimo ad unirsi alla festa del patrono della Protezione Civile, che avrà luogo nel santuario di Santa Maria in Aula Regia, secondo il programma di seguito indicato: ore 17.30 ritrovo dei gruppi di protezione civile nel piazzale antistante il santuario e schieramento dei mezzi; ore 18 celebrazione della santa messa in onore del patrono della Protezione Civile “San Pio da Pietrelcina”; ore 19 benedizione dei mezzi.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi