COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Festival dei Diritti 2015/16 – 14^edizione: Percorsi di Pace tra Diritti e Integrazione. Presentazione libro e mostra

Festival dei Diritti 2015/16 – 14^edizione: Percorsi di Pace tra Diritti e Integrazione. Presentazione libro e mostra

Tempo di lettura: 3 minuti

da: Alice Bolognesi

Lunedì 31 maggio ci sarà un doppio appuntamento, organizzato dal Festival dei Diritti di Ferrara, dedicato al libro Wislawa Szymborska, si dà il caso che io sia qui di Alice Milani. alle ore 17.30 presso la libreria LaFeltrinelli (via Garibaldi, 30 – Ferrara) l’autrice presenterà il suo lavoro e ne parlerà con Matteo Bianchi, scrittore e giornalista. Successivamente, alle ore 19.00, verrà inaugurata all’interno dell’ Associazione IlTurco (via del Turco, 39 – Ferrara) la mostra delle tavole originali del libro dedicato alla ricostruzione biografica della poetessa polacca, premiata con il Nobel nel 1996. La mostra sarà visitabile dal 31 maggio al 12 giugno.
orari. Lun-ven: 9 – 19

Lunedì 31 maggio: WISLAWA SZYMBORSKA,SI DÀ IL CASO CHE IO SIA QUI di Alice Milani

“Il mio vestito è semplice, le scarpe un po’ consumate, ma io sono felice, oggi mi sposo con Adam. Festeggeremo assieme ai nostri amici, con un caffè o un piccolo brindisi. Abbiamo così pochi soldi, ma non importa.” Lei e Adam andranno a vivere nella Casa dei Letterati, a contatto con i più importanti scrittorie pensatori polacchi.
Wislawa Szymborska, si dà il caso che io sia qui di Alice Milani, pubblicato da BeccoGiallo, racconta la vita della poetessa polacca dal primo matrimonio e trasloco nella Casa dei Letterati di Cracovia nel 1948 fino al premio Nobel per la letteratura, conferitole nel 1996. Dopo un inizio modesto ma pieno di entusiasmo e fiducia nel governo socialista polacco e nelle sue istituzioni culturali, Szymborska diventa sempre più complessa e forte. La crescente consapevolezza della soppressione delle voci dissidenti la porta fino al distacco dal partito e alla conseguente perdita del lavoro che aveva nel giornale letterario ufficiale. La sua riflessione sulla condizione umana non viene certo arrestata dalla disapprovazione del regime, e Szymborska continua a costruire la sua visione tanto attraverso la poesia quanto con il linguaggio visuale del collage. Questo è chiaramente stato un punto di contatto molto forte per Milani, che ha usato questa tecnica nel fumetto per esplorare momenti significativi di crescita della giovinezza della poetessa.

Alice Milani (Pisa, 1986) ha studiato pittura all’Accademia Albertina di Torino e si è specializzata in incisione all’ENSAV La Cambre di Bruxelles. Fa parte dal 2010 del collettivo di disegnatori La Trama Autoproduzioni, per il quale contribuisce ai progetti Coppie miste #1, #2 e #3. Ha pubblicato storie brevi su Lo straniero, Delebile e Turkey Comics.

Il Festival dei Diritti di Ferrara, nato nel 2002, ha l’obiettivo di promuovere e difendere i diritti umani, il diritto al lavoro, alla casa, alla salute, all’alimentazione, all’acqua, all’informazione, alla cultura per tutte le popolazioni del mondo. È finanziato da Regione Emilia Romagna, Provincia e Comune di Ferrara, CGIL e NEXUS. Il Comitato promotore è formato da ARCI Regione Emilia Romagna (capofila), ARCI Ferrara, CGIL, NEXUS, Associazione Luogo Comune, Cittadini del mondo, IBO Italia, Oltreconfine, Teatro Nucleo, UDI Ferrara.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi