Home > COMUNICATI STAMPA > Fiab Ferrara- Dieci domande ai candidati

Fiab Ferrara- Dieci domande ai candidati

Da: Organizzatori
Fiab Ferrara, Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta, vuole offrire alla città e ai suoi cittadini un’opportunità per conoscere l’orientamento dei candidati sindaco sui temi della mobilità attiva e quindi sul futuro della nostra città. Alla compilazione delle domande, giovedì 2 maggio, seguirà un pubblico dibattito dove queste domande potranno essere spiegate e motivate.

1. Nella nostra città è necessario spostare quantità di traffico da quello privato a motore a quello pubblico o privato ciclabile. 

2. Siete favorevoli a una giornata all’anno di completo e totale divieto del traffico privato a motore entro le Mura. 

3. Siete favorevoli a stanziare fondi in bilancio per le persone che scelgono di recarsi al lavoro senza l’uso dell’auto propria. 

4. Ritenete utile stanziare fondi in bilancio per la formazione dei ciclisti (adulti e scuole). 

5. Ai cittadini delle frazioni non collegate al centro con strutture ciclabili non rimane che ricorrere al servizio pubblico o all’auto privata. 

6. La distinzione tra passaggi pedonali e passaggi ciclo-pedonali (spesso su un medesimo tratto di strada) è ambigua e pericolosa. 

7. Il limite di velocità entro tutto il perimetro delle Mura va portato a 30 Km orari. 

8. La circolazione automobilistica nei pressi delle scuole va interrotta per almeno mezz’ora in concomitanza con l’ingresso e l’uscita degli studenti.

9. La situazione del traffico necessita di soluzioni innovative. 

10. La formulazione del “Biciplan” come piano di settore del PUMS e previsto dalla legge quadro per lo sviluppo della mobilità in bicicletta (legge n. 2 – 11 gennaio 2018), è una priorità da realizzare nel primo biennio di amministrazione. 

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi