COMUNICATI STAMPA
Home > ACCORDI - il brano della settimana > Francamente, me ne infischio
Tempo di lettura: 2 minuti

Sperando che la befana non venga abbattuta pure lei dallo zio Sam, tiro il mio consueto sospiro di sollievo del 6 gennaio al grido di: e anche quest’anno per fortuna ‘ste feste son finite.
Per me la giornata del 6 gennaio è da sempre una vera e propria epifania: tanti saluti ai panettoni e benvenute colombe o robe di carnevale, non mi ricordo mai.
Niente accentua il senso di routine come le feste comandate, almeno per me.
Magari sono io che sono sbagliato ma da quel che sento nell’aria mi pare di capire che nel mio partito i tesserati sono parecchi.
Ci scusiamo dunque per il nostro comportamento che talvolta rovina l’atmosfera ma non è solo colpa nostra.
Siamo convinti che anche il Papa nel suo piccolo – soprattutto quest’anno – sia un po’ agro di tutto il tran tran.
Le cause di questa insofferenza – sempre più diffusa nel mondo occidentale – sono molteplici e questa sede forse non è la più adatta per la trattazione e ad ogni modo: chi se ne frega.
Domani è un altro giorno e forse è meglio smettere di pensarci.

Gone With The Wind Soundtrack Suite (Max Steiner, 1939)

Commenta

Ti potrebbe interessare:
Credo negli esseri umani…
Maria Fragolina
Come dormire bene (metodo infallibile)
Il polacco

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi