Home > COMUNICATI STAMPA > Fri-el Green House ottiene finanziamento da 46 milioni di euro per la costruzione di due innovative serre tecnologiche illuminate a led

Fri-el Green House ottiene finanziamento da 46 milioni di euro per la costruzione di due innovative serre tecnologiche illuminate a led

Tempo di lettura: 4 minuti

Da: Giovanni Scognamiglio

Iccrea BancaImpresa capofila di un Green Loan in pool da 46 milioni di euro a beneficio di Fri-el Green House srl, società agricola specializzata nella coltivazione idroponica del pomodoro.

Obiettivo del Green Loan è la realizzazione di due innovative serre tecnologiche illuminate a LED nella provincia di Ferrara.
Con la realizzazione delle due nuove serre la Fri-el Green House raggiungerà una superfice produttiva di 30 ettari con una produzione annua di circa 25 mila tonnellate di pomodori.
Emil Banca è tra le banche coinvolte nel pool di finanziamento.

Iccrea BancaImpresa (banca corporate del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea), è capofila di un Green Loan in pool, suddiviso in tre linee di credito, per un totale di 46 milioni di euro a beneficio di Fri-el Green House. Per il Gruppo Iccrea all’operazione hanno partecipato, oltre a Iccrea BancaImpresa, anche Emil Banca. A queste banche si aggiungono BCC di Milano, Banca Centropadana (sempre del Gruppo Iccrea), Cassa Centrale Banca, Cassa Centrale Raiffeisen, Banco BPM, BPER, MPS Capital Services e Banca del Mezzogiorno MCC.
La Fri-el Green House srl Società Agricola è un’azienda specializzata nella produzione e commercializzazione di pomodori freschi da coltura idroponica, ed è appartenente alla famiglia Gostner, proprietaria a sua volta di Fri-el Green Power, gruppo leader nella produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili. Obiettivo del finanziamento è la costruzione di due nuove serre per la coltivazione idroponica a Ostellato (Ferrara), con la superficie quasi doppia rispetto a quelle già attive, sempre nel comune emiliano, e con caratteristiche simili in termini di sostenibilità e impatto ambientale. Un’iniziativa strutturale che accompagna il successo delle attuali serre di Fri-el Green House, grazie a cui la società è stata iscritta nell’Atlante Italiano dell’Economia Circolare e ha ottenuto le certificazioni Water Footprint e Climate Change, oltre che essere tra le prime in Italia di avere la qualifica di “Friend of the Earth”.
Con la realizzazione delle due nuove serre la società raggiungerà una superfice produttiva di 30 ettari con una produzione annua di circa 25 mila tonnellate di pomodori destinate alle GDO italiane, tedesche e austriache.

“Il Gruppo Iccrea è da sempre impegnato a investire su progetti innovativi e potenzialmente competitivi sul mercato – commenta Carmine Daniele, Responsabile Area Bcc Centro Sud di Iccrea BancaImpresa – in particolare, in questa occasione abbiamo voluto dare il nostro contributo a una primaria azienda italiana che, sviluppando innovative tecniche di coltura idroponica, vuole far fronte al fabbisogno di materia prima che attualmente dobbiamo intercettare sui mercati esteri. Il progetto, abbracciando anche l’innovazione tecnologica ed il risparmio energetico, tocca degli aspetti oramai fondamentali per la sostenibilità ambientale che l’eccellenza del Made in Italy è in grado di offrire”.

“Esprimo la mia più grande soddisfazione per l’accordo raggiunto, attraverso il quale si riconosce il nostro impegno di dare nuova linfa al settore agricolo, che ci consentirà di essere sempre più leader nel mondo produttivo, nel pieno rispetto della sostenibilità ambientale. – ha commentato il Presidente del gruppo, Ernst Gostner – Ritengo che saremo, e che di fatto già siamo, un importante case history nazionale che ci porterà ad essere considerati come attori primari della filiera produttiva”.

Lo studio legale Chiomenti ha assistito le banche finanziatrici per i profili di diritto bancario e finanziario nonché per gli aspetti di diritto amministrativo e regolamentare. DREAM Capital Partners ha agito in qualità di arranger del finanziamento. BIT S.p.A., società specializzata in servizi per l’investimento sul territorio, ha fornito il suo supporto per la due diligence tecnica del progetto di investimento e offrirà assistenza durante le erogazioni del Green Loan confermando l’avanzamento raggiunto nel progetto di costruzione. Ogni attività è stata supervisionata dagli uffici competenti di Iccrea BancaImpresa.

Iccrea BancaImpresa è la banca corporate del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea. Il Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea è il maggiore gruppo bancario cooperativo italiano, a capitale interamente italiano, ed è costituito da 132 Banche di Credito Cooperativo insieme ad altre società bancarie, finanziarie e strumentali controllate da Iccrea Banca. Il Gruppo Iccrea è il terzo gruppo bancario italiano per numero di sportelli, 2.500 in oltre 1800 comuni italiani, e il quarto per attivi con oltre 168,5 miliardi di euro. Il Gruppo conta inoltre 92,1 miliardi di euro di impieghi lordi e una raccolta pari a 106 miliardi di euro, con più di 4 milioni di clienti e 810.000 soci. Il Gruppo ha un CET 1 Ratio del 16,1% e un TCR del 16,8%. (dati al 30 giugno 2020).

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi