Home > GERMOGLI - l'aforisma della settimana > GERMOGLI
Ripetetele ai vostri figli.
L’aforisma di oggi…

GERMOGLI
Ripetetele ai vostri figli.
L’aforisma di oggi…

auschwitz
Tempo di lettura: < 1 minuto

Una quotidiana pillola di saggezza o una perla di ironia per iniziare bene la giornata…

primo-levi

Primo Levi

27 gennaio, Giornata della memoria

“Voi che vivete sicuri / Nelle vostre tiepide case, / Voi che trovate tornando a sera / Il cibo caldo e visi amici: / Considerate se questo è un uomo / Che lavora nel fango / Che non conosce pace / Che lotta per mezzo pane / Che muore per un sì o per un no. / Considerate se questa è una donna, / Senza capelli e senza nome / Senza più forza di ricordare / Vuoti gli occhi e freddo il grembo / Come una rana d’inverno. / Meditate che questo è stato: / Vi comando queste parole. / Scolpitele nel vostro cuore / Stando in casa andando per via, / Coricandovi alzandovi; / Ripetetele ai vostri figli”. (Primo Levi, Se questo è un uomo)

Commenta

Ti potrebbe interessare:
MORTI DI REGGIO EMILIA
Avevo 19 anni: il mio ricordo per i ventenni di oggi.
DOPOELEZIONI
Matteo Salvini e la Vogelschiss. Una nota tedesca dopo il voto
Occhi a cui non puoi sfuggire.
Perchè la giornata della memoria continua a interrogarmi
LA GRANDE ARTE DI IRENE NEMIROVSKY
Un ricordo della scrittrice ebrea morta ad Auschwitz

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi