Home > GERMOGLI - l'aforisma della settimana > Non è di mia competenza
Tempo di lettura: < 1 minuto

Dalla vendita di un prodotto, alla liberazione di un posto letto, al lancio di una bomba, ad una esecuzione di massa, all’invio di un gruppo di esseri umani alla camera a gas. Il lavoro non è solo il corretto adempimento di un incarico. Se lo diventa, nessuno si sentirà mai responsabile delle proprie atrocità.

“Bisogna stare attenti alla parola “lavoro”, perché il lavoro limita la responsabilità alla buona esecuzione del compito che mi è stato assegnato; ma gli effetti, quel che succede dopo, non sono di mia competenza”
Umberto Galimberti

Commenta

Ti potrebbe interessare:
giovani-lavoro
Non governare la globalizzazione: quando le persone diventano cose
tartaruga lentezza
Scuola e no-vax: l’incompatibilità professionale
scuola professore docente
Firma ché ti Pass!
La costrizione vaccinale per i lavoratori della scuola
I stand with Ken Loach

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi