Home > COMUNICATI STAMPA > Gigi Masin e Tempelhof live aprono il ricco programma di concerti di “Zuni Outdoor”

Gigi Masin e Tempelhof live aprono il ricco programma di concerti di “Zuni Outdoor”

Tempo di lettura: 2 minuti

da: Arci Ferrara

Giovedì si apre la prima edizione di “Zuni Ou†door”, il festival culturale che si tiene nella suggestiva cornice del Chiostro di San Paolo (Piazzetta Schiatti, 1) e che ospiterà una ricca offerta di live di prestigio.

Giovedì 3 luglio, alle ore 21:30, “Release party” di “Hoshi”, l’album che segna l’incontro artistico tra due universi sonori distanti e al contempo confinanti: quello dei suoni cristallini e ricercati del grande sound-designer (ma anche compositore, produttore e autore a tutto tondo) Gigi Masin e quello languido e sognante dei tappeti elettronici dei Tempelhof. Il risultato è un album, già acclamato dalla critica, ricco di beat rarefatti, incursioni jazzy, romanticismo ambient, pura gioia sonora. Il dj-set di Marco “PeeDoo” Gallerani chiuderà una serata che sarà anche uno showcase celebrativo della label ferrarese “HELL Yeah Recordings”.

Gigi Masin può essere considerato a pieno titolo il padrino dell’ambient made in Italy, un artista enorme che ha esplorato l’elettronica in lungo e in largo fin dagli anni ’70, inondandola di jazz e classicismo. Recentemente, la sua opera è stata riassunta in Talk to the Sea, doppio album uscito per l’olandese Music From Memories, che ha finalmente riacceso su di lui i riflettori della stampa internazionale.
I Tempelhof, il duo di musica elettronica fondato nel 2007 da Luciano Ermondi e Paolo Mazzacani, rappresenta una delle realtà più affascinanti dell’elettronica di casa nostra, un progetto proteso verso l’Europa e il resto del mondo. I loro sorprendenti spettacoli dal vivo sono una sorta di esperienza mistica, un superbo mix di musica e visuals trovato e curato dal misterioso artista noto come Sorry Boy. Dopo il fortunato esordio per l’inglese Distraction Records, sul finire del 2013 hanno dato alle stampe il loro secondo full lenght, acclamato dalla critica, “Frozen Dancers”.
Per tutto il periodo del festival (dal 3 al 20 aprile), “Zuni Ou†door” ospiterà stabilmente una libreria con un’ampia scelta di titoli dedicati ad arte, musica e graphic novel, nonché un mercatino di vinili usati.
L’ingresso è libero e aperto a tutti.

Per ulteriori informazioni:

Web: http://outdoor.zuni.it/

E-mail: arte@zuni.it

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi