Home > COMUNICATI STAMPA > Giornata Nazionale della Psicologia – Il 12 ottobre e per tutto il mese centinaia di studi aperti e iniziative in E-R

Giornata Nazionale della Psicologia – Il 12 ottobre e per tutto il mese centinaia di studi aperti e iniziative in E-R

Shares

Da: Ufficio Stampa Ordine degli Psicologi dell’Emilia Romagna

Torna per la terza edizione la Giornata Nazionale della Psicologia, istituita dal Consiglio Nazionale della Psicologia per favorire il confronto e la sensibilizzazione sulle tematiche della professione psicologica. “Ascoltarsi ed ascoltare: la persona al centro della propria vita” il tema del 2018, per l’occasione l’Ordine degli Psicologi dell’Emilia-Romagna ha deciso di estendere a tutto il mese di ottobre iniziative e incontri organizzati dai propri iscritti. Sono circa 350 gli studi aperti offerti dalle psicologhe e dagli psicologi dell’Emilia-Romagna e decine gli altri eventi. Appuntamento anche con la Tavola Rotonda organizzata dall’Ordine che si svolgerà venerdì 12 ottobre alle 18:15 presso l’Oratorio San Filippo Neri in via Manzoni 5 a Bologna, a ingresso libero e aperta alla cittadinanza.
Qui la mappa interattiva con tutti gli studi aperti: https://tinyurl.com/studiapertiER
Qui gli altri eventi della Giornata della Psicologia in Emilia-Romagna: https://tinyurl.com/GNP18eventiER
La comunità professionale degli psicologi italiani, attraverso l’Ordine Nazionale, dedica la giornata di quest’anno al tema dell’ascolto, promosso dai professionisti della categoria tra le persone, all’interno delle comunità e nelle organizzazioni. Nella società della comunicazione ipertrofica e della presenza pervasiva della tecnologia, l’ascolto è diventato più difficile: il rumore di fondo copre le parole, le troppe immagini disorientano lo sguardo. Mentre l’ascolto, di noi stessi e degli altri, costituisce un elemento imprescindibile per la coesione sociale, per creare reti e sviluppare sinergie.
La tavola rotonda organizzata dall’Ordine ha l’intento di promuovere le forme e le possibilità dell’ascolto come strumento per lo sviluppo umano e sociale e per favorire un cambiamento positivo, finalizzato al benessere delle persone. Coordinata da Anna Ancona, Presidente dell’Ordine degli Psicologi dell’Emilia-Romagna, affronterà l’ascolto dalla prospettiva dei minori, del web e dell’assistenza familiare alla persona disabile. Avrà tra i relatori Clede Maria Garavini, Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza Regione Emilia-Romagna, che interverrà su “L’ascolto delle persone di minore età”; Stefano Manzo, Presidente Ente di Ricerca Anima e membro della Commissione Atti Tipici CNOP che svilupperà il tema dal punto di vista tecnologico, con “L’ascolto nell’intervento psicologico mediato dal web”; Paola Perini, psicoterapeuta e consulente in ambito neuropsicologico che parlerà di “Accogliere la disabilità ed il limite: il dolore, la rabbia e la resilienza di famigliari e caregiver”.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi