Home > COMUNICATI STAMPA > Giornate Orientamento all’impresa di Cna Ferrara

Giornate Orientamento all’impresa di Cna Ferrara

Tempo di lettura: 5 minuti

Da ufficio stampa CNA Ferrara

La Cna di Ferrara si mobilita nel corso delle due Giornate del 26 e 27 marzo, attraverso workshop, incontri e visite nelle aziende.

Il rapporto con la scuola e l’Università

Orientamento all’imprenditorialità per 700 studenti

L’impresa e i suoi valori, una realtà possibile per i giovani

Ferrara – Saranno più di 700 i giovani degli Istituti medi superiori e dell’Università che, lunedì 26 e martedì 27 marzo, riempiranno le sale riunioni della Cna, ma anche gli uffici e i laboratori, le officine e i reparti macchine di tante attività produttive e dei servizi dei più diversi settori, nell’intento di comprendere meglio i meccanismi e, soprattutto, le passioni e le motivazioni che stanno alla base del fare impresa oggi.

Numerose le storie e i percorsi, le specializzazioni produttive in ambiti tra i più differenziati, multiformi così come lo sono le aziende che, ciascuna con la propria valenza e relazioni con il mercato, costituiscono il mondo della piccola impresa e i suoi valori: intraprendenza, autonomia, etica del lavoro, flessibilità, rapporto con il territorio.

Le Giornate dell’Orientamento alla imprenditorialità di Cna Ferrara si prefiggono innanzitutto di avvicinare i giovani a questa complessa e viva realtà che, come sottolinea Bruno Faccini, presidente dei Giovani Imprenditori dell’Associazione, “può veramente rappresentare una opportunità concreta per il loro futuro”.

“Da sempre Cna – aggiunge Faccini – opera per avvicinare scuola e università all’universo delle imprese, coinvolgendo innanzitutto i ragazzi, ai quali le aziende appaiono spesso una entità distante e un po’ astratta. E, invece, è importante far comprendere loro che l’impresa è un organismo vivo, nel quale ci sono persone vere, che lavorano tanto per realizzare i propri sogni. E che è possibile, per tanti giovani, far parte di questo mondo, diventando imprenditori, ma che bisogna impegnarsi e farsi aiutare, anche e soprattutto attraverso iniziative di orientamento come la nostra e l’esperienza di altri giovani che hanno dato vita ad una loro azienda”.

La prima delle due Giornate di Orientamento alla imprenditorialità dal titolo “Intraprendenti! Percorsi virtuosi tra scuola e impresa”, inizia lunedì 26, alle ore 9, presso la sede provinciale della Cna (via Caldirolo, 84 – Ferrara), inizierà in seduta plenaria. Intervengono: Diego Benatti, direttore provinciale della Cna e Bruno Faccini, presidente dei Giovani Imprenditori Cna. Dopo la presentazione, incontro sul tema: “Glossario semiserio del lavoro contemporaneo – I giovani imprenditori della Cna traducono il lessico del lavoro 4,0”. Quindi, comunicazione sui servizi per il lavoro di Ecipar Ferrara e, a partire dalle 10,30, workshop tematici dedicati a cosa bisogna sapere per avviare un’attività, tenuti dagli imprenditori; i settori interessati sono quelli della ristorazione, della comunicazione Ict e della moda. Parteciperanno studenti degli Istituti superiori: IIS e IPSIA Copernico – Carpeggiani, IT Bachelet e IIS Carducci.

Tra gli workshop, di particolare interesse quello realizzato in collaborazione con Università degli Studi di Ferrara – sul tema: “Start up innovative, queste sconosciute”.

Imprese Aperte, il programma di martedì 27 marzo, a partire dalle ore 9,30. Classi di studenti degli Istituti secondari di secondo grado si recheranno in visita presso imprese eccellenti della provincia di Ferrara, associate a Cna, per rendersi conto dal vivo di come funziona un’impresa e per incontrarne i protagonisti. Questi i nomi delle imprese: Cablaggi Iosco srl (Argenta – assemblaggi, cablaggi elettrici e montaggi elettromeccanici), Cappelli Ricami srl (Bondeno – ricami di precisione), Cpm di Castaldini Stefano srl (Portomaggiore – costruzioni meccaniche), Delphi International srl (Ferrara – comunicazione e marketing), Dinamica Media srl (Ferrara – web agency e marketing), Intraprese fotografiche (Ferrara – fotografia, graphic design e soluzioni web), La Salani srl (Copparo – prodotti panificazione e pasticceria), Logikamente di Ciammarughi Stefano & C. snc. (Ferrara – agenzia web e software house), Oberti srl (Ferrara – riparazioni elettromeccaniche e vendita macchine elettriche), Officina meccanica Mingozzi Franco & C. sas (Ferrara – autoriparazione e centro revisione), Scacco matto (Portomaggiore – servizi per la salute mentale, recupero disabili psichici), Seba protezione srl (Cento – dispositivi di protezione individuale, antinfortunistica), Società Agricola Pomposa di Vittorio Scalambra e C. sas. (Pomposa -azienda vinicola), Suono e immagine di Franco Davide e C. snc (Ferrara – impianti audio – video e luci per eventi), Torrefazione Caffè Krifi (Ferrara – torrefazione caffè), Trt di Realdini Tiziano & C. sas (Portomaggiore – torneria e fresatura meccanica costruzione parti meccaniche), Vetreria Box Doccia S. Agostino (S. Agostino – lavorazione vetro, box doccia e arredobagno). Gli Istituti scolastici coinvolti nel programma delle visite sono: di Ferrara, IT Bachelet, IIS Carducci, Istituto Vergani – Navarra, IPSIA Copernico – Carpeggiani; di Cento, IIS Carducci sede di Bondeno, IIS Bassi Burgatti e IIS Fratelli Taddia; IISS Montalcini sedi di Argenta e di Portomaggiore; Istituto Guido Monaco da Pomposa di Codigoro; IISS Remo Brindisi di Lido degli Estensi.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi