Home > COMUNICATI STAMPA > Giovedì 8 gennaio, prosegue Winter Wonderland, il parco divertimenti dei record

Giovedì 8 gennaio, prosegue Winter Wonderland, il parco divertimenti dei record

Tempo di lettura: 2 minuti

da: Ufficio Stampa Ferrara Fiere Congressi

Se le vacanze sono finite, il divertimento a Winter Wonderland – Natale in Giostra prosegue. L’appuntamento con il parco divertimenti indoor più esteso d’Italia (oltre ventimila metri quadrati al coperto) e dalla durata più prolungata (23 giorni continuativi) è alla Fiera di Ferrara, dove anche domani (Giovedì 8 Gennaio, ndr), dalle 14 alle 24, bambini, ragazzi e adulti avranno solo l’imbarazzo della scelta, tra l’Autoscontro e il Brucomela, il Tagadà, il Castello incantato e la Piovra, lo Shuttle e le Waterball per camminare sull’acqua, lo Space Star (un mix di movimento ed emozioni forti unico in Europa), il trenino tematico sul Far West “Gold Mine” e il cinema 5D, Music Express (per la prima volta a Ferrara), il Saltamontes e, nell’area esterna, il pendolo di Matrix, che ruota fino a 160 gradi, garantendo scariche di adrenalina.
In doppia sessione, alle 16 e alle 19.30, l’apprezzatissimo spettacolo mozzafiato del “Winter Circus”, il circo senza animali in tournée mondiale. Partecipazione straordinaria dell’acrobata Rudi Macaggi, noto al grande pubblico per le sue performance da brivido ad “America’s Got Talent” e “Italia’s got Talent”.
Diverse le opzioni di ingresso a Winter Wonderland: il braccialetto (19,90 euro), valido per tutta la giornata e su tutte le attrazioni; il biglietto giornaliero intero (4 euro) o ridotto (3 euro), che dà diritto a un buono di 2 euro da spendere nelle varie giostre presenti; i pacchetti promozionali scontati “Fantasia 1” e “Fantasia 2” (per i più piccoli), “Avventura” (per le famiglie) e “Adrenalina” (per i ragazzi), tutti a tiratura limitata, prenotabili sul sito winterwonderlandferrara@hotmail.it o acquistabili direttamente alle casse della Fiera.
L’area ristorazione offrirà al pubblico un’ampia gamma di stand, tra tradizione e street food in chiave territoriale: una birreria artigianale ferrarese e una tedesca, con piatti tipici bavaresi come stinco, patate e bretzel; punti ristoro classici con pizze, hamburger e crepes; arancini, spianata bolognese e molto altro ancora.
Da segnalare il trenino turistico gratuito, che consentirà di arrivare dal centro storico di Ferrara (Piazza Donatori di Sangue) al Quartiere fieristico e ritorno.
Per i turisti che sceglieranno di soggiornare a Ferrara, sono previste interessanti convenzioni con alcune strutture alberghiere (informazioni sul sito www.visitferrara.eu).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi