Home > COMUNICATI STAMPA > Giunta viaggia in prima classe? Rossi: “No, e lo abbiamo già scritto in una delibera di aprile”

Giunta viaggia in prima classe? Rossi: “No, e lo abbiamo già scritto in una delibera di aprile”

logo-regione-emilia-romagna
Tempo di lettura: 2 minuti

da: ufficio stampa giunta regionale Emilia-Romagna

Il sottosegretario al M5S: “Leggere le delibere prima di chiedere ciò che è già stato scritto, altrimenti è solo denigrazione”

“Sarò monotono, ma chi, come noi, ha tagliato 15 milioni di costi di funzionamento dell’Istituzione Regione e ha ridotto del 60% le spese di rappresentanza, non può accettare lezioni di sobrietà da chi manca ad un preciso dovere, che è proprio di chi è eletto dai cittadini: quello di informarsi prima di impartire lezioni. Perché, altrimenti, è evidente il fine solo denigratorio che fa da sfondo a queste dichiarazioni”.
E’ quanto afferma Andrea Rossi, Sottosegretario alla presidenza della Giunta regionale, a proposito della nota diffusa dal consigliere M5S Bertani, secondo il quale la Giunta regionale non avrebbe escluso, per gli assessori e il presidente, l’utilizzo della prima classe per i viaggi in treno o in aereo.
“Non vorrei sembrare didascalico – spiega Rossi – ma consiglio vivamente una lettura al consigliere Bertani: quella della delibera di Giunta 385 di quest’anno, che stabilisce esattamente quello che oggi egli richiede a gran voce. In sostanza, abbiamo deciso e approvato 6 mesi fa quello che oggi lui ci chiede. Sono atti pubblici e le spese sono online, facilmente rintracciabili per chiunque”

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi