Home > COMUNICATI STAMPA > Gli operatori di Comacchio uniti per la promozione territoriale del prossimo triennio

Gli operatori di Comacchio uniti per la promozione territoriale del prossimo triennio

Tempo di lettura: 2 minuti

Da: Ella studio

Si è svolto nel pomeriggio di lunedì 24 settembre 2018 presso la Manifattura dei Marinati a Comacchio (FE) il primo workshop tematico destinato a tutti gli operatori turistici del ricettivo del territorio di Comacchio. Un’iniziativa finalizzata alla creazione di un tavolo di lavoro operativo e partecipato che possa andare a declinare al meglio le azioni, ed i rispettivi contenuti, inserite nel piano operativo di promozione territoriale per il triennio 2019-2021, accogliendo ed elaborando le proposte degli operatori. L’amministrazione ha aggiudicato al termine di una gara europea un piano triennale di promozione turistica che verrà gestito e sviluppato dalla RTI vincitrice, costituita da PoDeltaTourism, CoGeTour, Dinamica Media e Visit Ferrara. In quest’arco temporale, dunque, verrà sviluppato ed attuato il nuovo piano di “promozione turistica e commercializzazione dei prodotti turistici espressi dal territorio di Comacchio e dall’area vasta Delta del Po”, le cui azioni saranno di fondamentale importanza per uno sviluppo coerente e sinergico del territorio. La giornata, alla quale hanno preso parte una trentina di operatori, è stata suddivisa in due momenti: nella prima parte l’Assessore al Turismo Riccardo Pattuelli e il Dirigente Roberto Cantagalli hanno riassunto le azioni promozionali effettuate nel corso dell’ultimo anno mentre Tiziana Dal Pozzo, responsabile di Dinamica Media, ha condiviso gli strumenti e le macro azioni previste nel nuovo progetto, sottolineando la necessità di scrivere insieme i contenuti. Obiettivo fondamentale, infatti, è andare oltre alla sola, anche se importantissima, promozione, costruendo relazioni fra imprenditori che sfocino in rinnovate forme di accoglienza per meglio rispondere alle nuove esigenze del cliente. Nella seconda parte della giornata, invece, gli operatori si sono suddivisi in due differenti tavoli, dedicati alle tematiche della commercializzazione e della promozione online, per iniziare a delineare un quadro di punti di forza e criticità del sistema turistico e di tutti quegli aspetti da sviluppare nel prossimo triennio. Diversi gli spunti e le sollecitazioni emerse durante l’incontro che, nell’idea del Comune e dei soggetti costituenti l’RTI, vuole essere solo il primo passo per creare un gruppo partecipativo di lavoro in grado di dare nuovi impulsi allo sviluppo del territorio.

Per informazioni e prenotazioni: Consorzio Visit Ferrara

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi