Home > COMUNICATI STAMPA > Gli studenti del Liceo Ariosto incontrano lo scrittore Marco Malvaldi

Gli studenti del Liceo Ariosto incontrano lo scrittore Marco Malvaldi

Tempo di lettura: 2 minuti

da: Liceo Classico Statale Ludovico Ariosto Ferrara

Lunedì 5 maggio 2014 presso l’atrio Bassani del Liceo Classico “L. Ariosto” di via Arianuova 19, gli studenti del gruppo “Galeotto Fu Il Libro” dialogheranno e intervisteranno Marco Malvaldi, giovane scrittore pisano tra i più promettenti del panorama letterario italiano. Al centro del dibattito saranno l’ultima pubblicazione dell’autore Argento Vivo (Sellerio, 2013) e il libro “galeotto” (ovvero il libro che gli ha aperto le porte della lettura e della letteratura) da lui scelto Il giovane Holden di J.D. Salinger.
L’incontro si svolgerà dalle ore 15.00 alle 17.00 ed è aperto alla cittadinanza.

BIOGRAFIA AUTORE
Marco Malvaldi è nato nel 1974 a Pisa, dove attualmente risiede. È laureato in chimica e continua a lavorare in questo campo presso l’Università di Pisa come ricercatore. Ha esordito nel 2007 con il romanzo La briscola in cinque , primo della serie “BarLume” e a cui sono seguiti: Il gioco delle carte, Il re dei giochi e La carta più alta. Tra gli ultimi lavori si ricordano: Odore di chiuso (vincitore del Premio Castiglioncello e Isola d’Elba-Raffaello Brignetti , Milioni di milioni e Argento vivo. Ha collaborato, inoltre, a varie raccolte di racconti gialli edite da Sellerio ed è anche saggista. È considerato uno dei più talentuosi giovani scrittori italiani.

SINTESI ARGENTO VIVO
Quando lo scrittore Giacomo Mancini subisce un furto nella propria villa, il computer sul quale è salvato il suo romanzo di prossima pubblicazione viene trafugato per errore e successivamente lasciato nella macchina di un giovane e appassionato lettore, Leonardo, che viene subito designato dalla poliziotta Corinna come il principale sospettato del misfatto. Di lì in poi, la vicenda si diramerà tra equivoci e relazioni, create più o meno casualmente, tra i vari attori che il destino muove sulla scena verso un finale da cui la vita di ognuno risulterà profondamente cambiata.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi