Home > COMUNICATI STAMPA > Grande successo per “Stabat Mater”, adesso si prosegue con il “Concerto per 4 pianoforti”

Grande successo per “Stabat Mater”, adesso si prosegue con il “Concerto per 4 pianoforti”

Tempo di lettura: 3 minuti

da: ufficio stampa Comune di Comacchio

Stanno pervenendo numerose attestazioni di apprezzamento per il concerto di musica sacra “Stabat Mater”, voluto dall’Amministrazione Comunale nella settimana Santa, in occasione della ricorrenza del centenario della nascita di Nicola Sebastio, artista profondamente legato al territorio, tanto da lasciare in dono al Comune una trentina di sculture, esposte dal 2012 in una mostra permanente a Palazzo Bellini. Il concerto, eseguito nella concattedrale di Comacchio domenica 13 aprile scorso dall’orchestra Maria Jiudina di Modena si è reso possibile grazie alla proficua collaborazione tra l’Amministrazione Comunale, la Diocesi di Ferrara-Comacchio, la Fondazione Zanotti, l’Associazione Performing Arts e l’Associazione Umana Avventura. L’evento culturale, con cui si è ufficialmente aperta la stagione primaverile, beneficia anche del sostegno dell’Associazione “Amici di Nicola Sebastio” di Milano e dell’Associazione “Gaudì.” I musicisti, nonostante la richiesta per acclamazione del pubblico, non hanno eseguito il bis, spiegando che la loro interpretazione dello “Stabat Mater” di G. B. Pergolesi racchiudesse il valore educativo all’ascolto e alla preghiera.
Un ringraziamento speciale è rivolto alla Curia e a tutti gli Enti che hanno fattivamente collaborato nella riuscita di questo straordinario evento culturale, realizzato da musicisti giovanissimi, preparatissimi, che hanno dato sfoggio di grande professionalità, impegno e dedizione. Un ringraziamento particolare è rivolto anche al Maestro Pier Paolo Bellini, docente universitario, che ha curato l’introduzione all’ascolto del concerto, in connessione alle opere di Nicola Sebastio, visitabili in una delle sale del piano terra di Palazzo Bellini (presso la Galleria d’Arte Contemporanea). Il Sindaco Marco Fabbri e l’Assessore alla Cultura Alice Carli ringraziano sentitamente anche i dipendenti dei Settori Tecnico ed Istituzioni Culturali, unitamente a quelli del Ced e della ditta BH Audio per l’impegno e la collaborazione prestata. Si ricorda che la programmazione primaverile prosegue sabato 19 aprile, (vigilia di Pasqua), alle ore 21 con un evento di altissimo spessore musicale, proposto IN ESCLUSIVA NAZIONALE a Palazzo Bellini. Si tratta del “Concerto per 4 pianoforti”, promosso dall’Amministrazione Comunale e dal ‘Gruppo dei 10’ di Ferrara, che vedrà esibirsi sul palco della sala polivalente 4 musicisti di fama internazionale: Paolo Alderighi, Dodo Moroni, Andrea Pozza e Rossano Sportiello. I 4 pianisti daranno vita ad un dialogo musicale raffinato ed originalissimo in chiave jazz, per creare emozioni e suggestioni ineguagliabili.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi