Home > PARTITI & DINTORNI > Gruppo G.O.L. – Interpellanza “Danni al ponte di via Golena e ricostruzione onerosa”

Gruppo G.O.L. – Interpellanza “Danni al ponte di via Golena e ricostruzione onerosa”

Da: Gruppo consiliare G.O.L.

PREMESSO
che il Bailey è una tipologia di ponte, d’origine militare, che prende il nome dal suo ideatore:
l’ingegnere britannico Donald Bailey; esso è realizzato con elementi modulari, in genere travi
reticolari in acciaio ed impalcati con assi di legno;
APPURATO
che l’Amministrazione comunale ha ritenuto opportuno realizzare a Cocomaro su via Golena
un nuovo ponte Bailey, costituito da un impalcato metallico avente una distanza tra gli appoggi di
36,57 metri e carreggiata larga 3,67 metri;
ACCERTATO
che l’Amministrazione comunale di Baricella, alcuni anni ha realizzato, attraverso la ditta
Imece srl di Bologna, sul fiume Reno a Passo Segni, un ponte Bailey composto da tre campate di
lunghezza totale di 80 m., in cui si è mantenuto l’originale piano di calpestio in legno. L’opera è
costata all’ente 200 mila euro, mentre quello in costruzione a Cocomaro avrà un costo complessivo
di circa 298 mila euro;
PERPLESSITA’
che il ponte in costruzione a Ferrara, 43 metri più corto del Bailey realizzato nel comune di
Baricella (BO) a Passo Segni sul fiume Reno tra le Provincie di Ferrara e Bologna sia lungo meno
della metà rispetto agli 80 metri del ponte sul Reno e venga a costare il (298-200)*100/200 = 49 %
in più dei 200 mila euro spesi dal comune di Baricella;
VALUTATO
che il ponte ferrarese possa aver subito un degrado addizionale a causa degli interventi
sbagliati effettuati dall’amministrazione, come i dossi di rallentamento posti sul ponte e la
sostituzione dell’impalcato originale in legno con quello metallico. Infatti i dossi sul ponte
causavano aumento di vibrazioni sussultorie sottoponendo l’acciaio a stress per fatica non previsto
in sede progettuale, così come il grigliato in acciaio che, a differenza dell’assito, trasmetteva alla
struttura carichi orizzontali sulle spalle non previsti originariamente;
CIO’ PREMESSO
Il sottoscritto INTERPELLA il Sig. Sindaco e per esso l’Assessore delegato per sapere:
– perché e chi ha proposto (assessore o dirigente comunale) di adottare sul ponte interventi
sbagliati quali l’installazione dei dossi e del relativo grigliato metallico rendendolo inservibile la
struttura nel giro di pochissimo tempo;
– perché invece di sorteggiare aziende “a caso” non si é operato in modo che, alla gara per la
ricostruzione del ponte, partecipasse anche la ditta Imece srl di Bologna che aveva già effettuato dei
lavori similari a regola d’arte e a prezzi molto inferiori a quelli che pagherà l’amministrazione
ferrarese;
– quali siano tutti gli interventi effettuati sul ponte Bailey di via Golena dal 2014 a tutt’oggi
ed i relativi responsabili di procedimento;
– se ritiene corretto che gli almeno 98 mila euro in più pagati dal Comune di Ferrara per
costruire un ponte più piccolo di quello costruito il comune di Baricella vengano addebitati alle
figure politiche e tecniche responsabili della gestione.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi