Home > IMMAGINARIO - La foto della settimana > Guide per un giorno: le visite Fai di primavera accompagnate dagli studenti

Guide per un giorno: le visite Fai di primavera accompagnate dagli studenti

fai-2016

Preparatissimi, gentili e sorridenti, gli studenti delle classi quarte e quinte delle scuole superiori Aleotti e Roiti hanno guidato i tanti turisti e cittadini che ieri hanno approfittato della Giornata Fai di primavera, per visitare ambienti nascosti, normalmente non accessibili al pubblico, della Basilica di San Giorgio fuori le Mura e del Palazzo ducale di Ferrara. I ragazzi sono apparsi molto disinvolti col pubblico, composti, organizzatissimi nel distribuirsi le varie spiegazioni di tipo architettonico, artistico e storico dei beni prescelti. Visibilmente soddisfatti i professori.
Le visite sono state una vera e propria scoperta anche per i ferraresi stessi che hanno potuto apprezzare particolarità e curiosità grazie a queste aperture straordinarie.

Per chi volesse fare la visita oggi, ecco gli orari:

Giornate Fai di Primavera a Ferrara oggi domenica 20 marzo

Basilica di Giorgio fuori le mura – Il chiostro, la sacrestia, l’abside e il monastero

13.30-17.30 (ultimo ingresso)

Castello Estense – Le Sale del duca

Piazza del Municipio 2
10.00-12.30 (ultimo ingresso)
14.30-17.00 (ultimo ingresso)

Complimenti vivissimi agli organizzatori, ai volontari Fai e agli studenti!

Clicca le immagini per ingrandirle.

Immagini rappresentative di Ferrara in tutti i suoi molteplici aspetti, in tutte le sue varie sfaccettature. Foto o video di vita quotidiana, di ordinaria e straordinaria umanità, che raccontano la città, i suoi abitanti, le sue vicende, il paesaggio, la natura…

Commenta

Ti potrebbe interessare:
NOTA A MARGINE
Quando i governanti scappano
Potere al Popolo pensa alle Regionali e intanto si insedia in Gad. I militanti: “Spazio aperto a tutti”
“Elogio della democrazia” l’ultima conferenza ferrarese di Remo Bodei, il filosofo che coniugò ragione e passione: il video integrale
I giorni dell’abbandono: pensionati in piazza per difendere la propria dignità

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi