Home > COMUNICATI STAMPA > Hera: continuano le azioni per sostenere la raccolta differenziata nella zona est di Ferrara

Hera: continuano le azioni per sostenere la raccolta differenziata nella zona est di Ferrara

Tempo di lettura: 3 minuti

Da Hera

Si tratta di Borgo Punta, Pontegradella, Villa Fulvia, San Giorgio, Cona, Quartesana, Cocomaro di Cona e Codrea dove partiranno a breve nuovi servizi di raccolta rifiuti e la riorganizzazione delle stazioni ecologiche di base. Obiettivi: migliore qualità dei rifiuti da avviare al recupero, conferimento più agevole e decoro urbano

Nelle prossime due settimane gli abitati di Borgo Punta, Pontegradella, Villa Fulvia, San Giorgio, Cona, Quartesana, Cocomaro di Cona e Codrea saranno coinvolti in una serie di azioni per la riorganizzazione del servizio di raccolta rifiuti
Il progetto messo in campo da Comune di Ferrara, ATERSIR e Hera, prevede, entro il 2017, il completamento della riorganizzazione delle isole ecologiche di base nel comune di Ferrara. Il progetto è finalizzato a promuovere atteggiamenti più responsabili, volti ad aumentare e migliorare la raccolta differenziata.
Riorganizzazione delle isole ecologiche di base
Saranno ridefinite alcune posizioni delle isole ecologiche di base e i cassonetti per rifiuti indifferenziati localizzati in postazioni singole verranno accorpati nelle isole ecologiche. Saranno comunque sempre rispettate le distanze prescritte dal Regolamento Comunale. Nelle vicinanze dei cassonetti che saranno rimossi, saranno collocati cartelli informativi che indicheranno dove è ubicata la più vicina isola ecologica. Ogni isola ecologica sarà corredata da cassonetti per plastica, carta, vetro, organico, sfalci/potature e indifferenziato. In questo modo i cittadini avranno a disposizione tutti gli strumenti necessari a conferire agevolmente i rifiuti in modo differenziato. Saranno inoltre attivate pulizie radicali delle aree di posizionamento dei cassonetti.
Raccolta porta a porta
In alcune vie a bassa densità abitativa sarà introdotta la raccolta domiciliare per plastica, carta, vetro e lattine, potature, organico e rifiuti indifferenziati. Il servizio è stato attivato per rendere più facile e sicuro il conferimento differenziato dei rifiuti, in zone dove le isole ecologiche di base sono più disagevoli da raggiungere.
Per familiarizzare con le nuove modalità, i cittadini riceveranno la visita degli informatori ambientali di Hera, identificabili grazie ai tesserini di riconoscimento con il logo Hera, che spiegheranno i comportamenti da adottare per svolgere al meglio la raccolta differenziata e lasceranno gratuitamente alle famiglie visitate un kit per il conferimento dei rifiuti: una guida, il calendario delle giornate di raccolta e 5 pattumelle per la raccolta domiciliare di organico, carta, plastica, vetro, lattine e indifferenziato.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi