Home > COMUNICATI STAMPA > Hera: nuove azioni per sostenere la raccolta differenziata

Hera: nuove azioni per sostenere la raccolta differenziata

da: ufficio stampa Hera

Ampliamento e riorganizzazione delle stazioni ecologiche di base nelle frazioni di Corlo, Fossadalbero e Sabbioni

Un nuovo passo avanti per il progetto a sostegno della raccolta differenziata dei rifiuti voluto da Hera in collaborazione con il Comune di Ferrara e ATERSIR: da questa settimana, le frazioni di Corlo, Fossadalbero e Sabbioni saranno coinvolte in una serie di azioni di riorganizzazione del servizio di raccolta stradale.

Saranno potenziate le isole ecologiche di base, la cui presenza sul territorio interessato dal progetto sarà fortemente e ulteriormente incrementata. Ogni isola ecologica è composta da una dotazione completa di cassonetti per plastica, carta, vetro, organico e indifferenziato.

Questo permetterà di mettere a disposizione dei cittadini tutti gli strumenti necessari a conferire agevolmente i rifiuti in modo differenziato.

Gli attuali cassonetti per rifiuti indifferenziati saranno in gran parte sostituiti con nuovi contenitori di maggiore capacità e più funzionali, poiché il conferimento dei rifiuti sarà possibile anche dal lato marciapiede.

Il potenziamento di capienza e l’aumento del numero delle isole ecologiche consentiranno la riduzione dei contenitori per rifiuti indifferenziati e la riorganizzazione della loro dislocazione prevalentemente in isole ecologiche, seguendo criteri di razionalizzazione del servizio e nel rispetto delle distanze prescritte dal Regolamento ATERSIR.

Il progetto è finalizzato ad aumentare e migliorare la raccolta differenziata ad aumentare la sicurezza durante le fasi di conferimento e raccolta, sia per i cittadini sia per gli operatori Hera.
Particolare attenzione è stata posta al decoro paesaggistico, che sarà migliorato inserendo cassonetti nuovi e dotati di pannelli informativi maggiormente visibili.

Infine, la ridistribuzione dei contenitori sul territorio comporterà un’ottimizzazione dei giri di raccolta, con minori tempi di permanenza dei mezzi sulla rete stradale ed con evidenti benefici sia sul traffico che sulle emissioni di gas di scarico.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi