Home > COMUNICATI STAMPA > How I met Science!
Tempo di lettura: 2 minuti

Sabato 26 maggio gli Scienziati irriducibili riportano a Ferrara
il Festival della Scienza

Come si produce lo skifidol? Cosa si nasconde dietro un robot? Quali sono i segreti della luce, i misteri dei fossili, come funzionano i motori? E infine, quante forme diverse possono avere le bolle di sapone?

Torna per il quarto anno consecutivo How I met Science!, il Festival della Scienza organizzato dagli Scienziati Irriducibili dell’Università di Ferrara, evento gratuito in programma sabato 26 maggio dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20 al Polo didattico Adelardi di Unife (via degli Adelardi, 33). Per gli Scienziati irriducibili, associazione informale di studenti, dottorandi e ricercatori Unife, non importa l’età perché la scienza può essere capita, e può divertire, tutti, se presentata nel modo giusto. Durante la giornata sarà possibile partecipare a dimostrazioni pratiche e laboratori gratuiti dedicati a Matematica, Fisica, Informatica e Robotica, Chimica e Geologia. Info: http://www.fe.infn.it/howimetscience/festival/

L’iniziativa è realizzata con il contributo del Fondo Culturale dell’Università di Ferrara e con il supporto dei Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra, Matematica e Informatica, Ingegneria, Scienze Chimiche e Farmaceutiche dell’Università di Ferrara; INFN sezione di Ferrara; Associazione Accatagliato e redazione della rivista Planck!; Centec – Open Living Lab; La Terra dell’Orso – e Natura; Associazione MyDelta; Associazione NOVA.


Università degli Studi di Ferrara
Ripartizione Marketing e Comunicazione
Ufficio Stampa, Comunicazione Istituzionale e Digitale

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi