Home > DIALOGHI DELLA VAGINA / RUBRICA > I DIALOGHI DELLA VAGINA
Questione di infissi
Tempo di lettura: 2 minuti

Da dove entrano gli altri nelle nostre vite? Si fanno annunciare alla porta o entrano leggeri dalla finestra? Lettrici e lettori si raccontano.

ENTRARE E USCIRE

Cara Riccarda,
porta, finestra, ma cosa importa? Ti lascia sempre qualcosa. Tornassi indietro, non me lo chiederei più da dove l’altro è entrato né da dove sono entrato e uscito io.
N.

Caro N.,
mi fai pensare che a volte crediamo di entrare da un portone e poi ci ritroviamo per le scale di cantina. La settimana scorsa abbiamo parlato di come gli altri entrano nelle nostre vite, se bussando alla porta o saltando da una finestra, ma anche noi in qualche modo ci siamo infiltrati o abbiamo lasciato un piede nella porta, pur di non farla chiudere.
Riccarda

VOGLIE E BISOGNI

Cara Riccarda,
concordo che dalle finestre entrano i ladri, anche quelli di cuori. Delle persone, bisogna avere voglia, non bisogno e la pandemia ci ha aiutato a svelare chi siamo e chi abbiamo davanti.
M.

Cara M.,
la pandemia una frattura l’ha sicuramente provocata a più livelli, visibili e non. La storia di P. che abbiamo raccontato nella puntata precedente, è stato proprio questo: cogliere la non facile differenza tra il bisogno egoistico di qualcuno, e la voglia di stare con quella persona. Il bisogno di lei, nella storia di P., non ha trovato speculum nel bisogno di lui, che la differenza l’ha capita bene.
Riccarda

Potete scrivere a parliamone.rddv@gmail.com

Commenta

Ti potrebbe interessare:
TERZO TEMPO
Arrivederci a Tokio 2021: ma l’emozione olimpica vive nei ricordi
BUFALE & BUGIE Coronavirus: parla Peter Piot, ma non è lo scopritore di Ebola
LA FABBRICA DEGLI SCHEI
proposte eretiche, e intelligenti, per battere la velocità della crisi
FOGLI ERRANTI
SCAMPOLI DI LOCKDOWN (5) – Natale con i tuoi, Pasqua con chi puoi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi