COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > I temi affrontati a Rimini in occasione del salone del Turismo “TTG Incontri”

I temi affrontati a Rimini in occasione del salone del Turismo “TTG Incontri”

Tempo di lettura: 2 minuti

da: ufficio stampa Comune di Ferrara

In occasione del salone del Turismo ‘TTG Incontri’, attualmente in corso nella Fiera di Rimini, si è svolto ieri mattina un importante confronto istituzionale sulle prospettive di sviluppo del Distretto Turistico della Riviera Adriatica, di cui Comacchio fa parte sin dalla sua costituzione, avvenuta lo scorso anno. All’incontro hanno partecipato numerosi operatori del settore e rappresentanti delle istituzioni, tra i quali il Ministro dei Beni e attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini. In rappresentanza del Comune di Comacchio hanno partecipato il Sindaco Marco Fabbri e l’Assessore al Turismo Sergio Provasi. Il confronto tecnico è stato utile anche per approfondire gli ambiti di competenza degli Enti locali sulle norme introdotte dalla legge 106 del 29 luglio 2014. La legge in questione rappresenta la tappa conclusiva di un iter parlamentare che ha visto la conversione di un decreto legge inerente misure urgenti sulla tutela del patrimonio culturale, per il rilancio della cultura e del turismo.Si è quindi discusso delle novità e degli incentivi a sostegno delle imprese turistiche, che fanno parte dei distretti turistici.In particolare è stata l’occasione per presentare il nuovo “art bonus”, che consentirà ai privati e alle imprese di supportare le amministrazioni pubbliche con donazioni per il recupero ed il restauro di beni culturali, determinando un vantaggio del privato pari al 65% del credito di imposta da recuperare in 3 anni. “Come Comune di Comacchio siamo interessati a sperimentare quanto prima l’art bonus – commenta il Sindaco Marco Fabbri – , mediante la pubblicazione di un bando, che vada a finanziare interventi sui nostri tesori, come il Museo Remo Brindisi del Lido di Spina o sui diversi palazzi storici e monumenti della città. Ci stiamo già attivando in questa direzione.”
Era presente al confronto anche Gianfranco Vitali, presidente del Consorzio Visit Ferrara.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi