Home > COMUNICATI STAMPA > I vertici di Ascom Confcommercio Ferrara incontrano il sindaco Alan Fabbri

I vertici di Ascom Confcommercio Ferrara incontrano il sindaco Alan Fabbri

Tempo di lettura: 2 minuti

Da: Ufficio Stampa Ascom Ferrara

Il presidente provinciale di Ascom Confcommercio Ferrara Giulio Felloni, affiancato dal direttore generale Davide Urban ha incontrato oggi (13/01) il sindaco Alan Fabbri chiudendo il ciclo di incontri con la giunta comunale a distanza di circa sei mesi dall’insediamento per sottoporre “Una serie di questioni che ci stanno particolarmente a cuore – spiega il presidente Felloni – innanzitutto abbiamo ribadito la necessità di intervenire in maniera efficace per la salvaguardia del centro storico allargando il concetto stesso di centro storico. Ci riferiamo ad esempio alla promozione dell’asse Giovecca Cavour che vive un momento complesso dopo lo spostamento del Polo Ospedaliero a Cona. In particolare proponiamo che sia realizzato quanto prima anche un Bando comunale a favore del commercio che possa integrare le risorse regionali per promuovere in modo integrato le attività di vicinato”.
Sul tema delle Imposte di Affissione Pubblicità (ICA): “Abbiamo proposto di abbassare in maniera significativa questi costi a carico dei commercianti. Abbiamo avuto rassicurazione di un impegno in questa direzione dal Comune che si dovrebbe tradurre complessivamente in un risparmio a favore degli operatori del commercio e turismo” prosegue Felloni – e “abbiamo proposto anche su un abbassamento della COSAP (tassa di occupazione del suolo pubblico) sulle distese per ridare slancio al comparto dei Pubblici Esercizi (bar e ristoranti) – ha concluso il presidente di Ascom Confcommercio – così come suggeriamo di utilizzare la tassa di soggiorno che deve essere reinvestita in modo mirato proprio sul comparto del Turismo, per supportare al meglio questa autentica eccellenza di Ferrara, anche per la valorizzazione di aree in città (ad esempio piazza Repubblica e piazza Gobetti) la cui riqualificazione è in corso”.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi