Home > COMUNICATI STAMPA > I vincitori del Concorso “La musica libera. Libera la musica”, VI edizione

I vincitori del Concorso “La musica libera. Libera la musica”, VI edizione

logo-regione-emilia-romagna
Tempo di lettura: 2 minuti

da: ufficio stampa giunta regionale Emilia Romagna

Conferenza stampa dell’assessore Mezzetti giovedì 26 novembre alle ore 11,30, alla presenza dei vincitori e dei giurati. Il programma della serata del 1 dicembre “Free Music! No mafia! Musica, Parole, Esperienze”

Giovedì 26 novembre alle ore 11,30 nella sala stampa della Giunta regionale (viale Aldo Moro, 52 -12° piano) a Bologna verranno presentati i vincitori della sesta edizione del Concorso regionale “La musica libera. Libera la musica”. Verrà inoltre illustrato il programma della serata del 1 dicembre “Free Music! No mafia! Musica, Parole, Esperienze”, in cui si esibiranno i vincitori della sezione Musica libera per la legalità, e il calendario delle esibizioni dei musicisti sui vari palchi dei partner aderenti al progetto.
Interverranno l’assessore regionale alla cultura, Politiche giovanili e Politiche per la legalità Massimo Mezzetti e il presidente della Giuria Roberto Franchini. Saranno presenti i partner dell’iniziativa e i giurati, oltre ai gruppi musicali premiati.
Il concorso La musica libera. Libera la musica, alla VI edizione, ha visto come novità due nuove sezioni Musica libera per la legalità contraddistinta dal logo “Free music! No mafia!” e una sezione dedicata all’Hip Hop. I partner aderenti hanno messo a disposizione 11 palchi per le esibizioni di vincitori e menzionati.
Il concorso è stato realizzato dall’Assessorato regionale alla Cultura, Politiche giovanili e Politiche per la legalità e dall’Agenzia Comunicazione e Informazione della Giunta regionale in collaborazione con Mei, Meeting delle Etichette Indipendenti, Porretta Soul Festival, Scuola di musica popolare di Forlimpopoli, Festival La musica nelle Aie (Castel Raniero), Centro Musica di Modena, Estragon, Jazz Network (Crossroads: musica e altro in Emilia-Romagna), Radio Bruno, Arci regionale, Libera Emilia-Romagna ,Politicamente scorretto (progetto dell’istituzione Casalecchio delle culture) e Lepida Tv.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi