Home > INTERVENTI > Ieri al Museo del Risorgimento la cerimonia dedicata a Ugo Veronesi, le parole della moglie: “Un uomo onesto e generoso”

Ieri al Museo del Risorgimento la cerimonia dedicata a Ugo Veronesi, le parole della moglie: “Un uomo onesto e generoso”

Tempo di lettura: 2 minuti

da: Federico Di Bisceglie

“Ugo era un uomo onesto e generoso, che aveva un grande senso del dovere e che rimase sempre legato ai suoi ideali”. Queste sono state le parole della moglie del professionista ferrarese avv. Ugo Veronesi che in occasione della cerimonia di intestazione di una sala a suo nome, all’interno del museo del risorgimento e della resistenza, ha commosso l’intero pubblico. Gli interventi, oltre a quello della vedova, sono stati molteplici ed efficaci, partendo da quello del sindaco avv.Tiziano Tagliani, proseguendo con quello del presidente dell’ordine degli avvocati di Ferrara Pietro Giubelli ed infine quello del dott. Mantovani, il quale ha sottolineato l’importanza della manifestazione, ricordando l’avvocato Veronesi in maniera affettuosa e commossa. Il presidente dell’istituto per la storia del risorgimento italiano, sezione di Ferrara, ha sottolineato ripetutamente l’importanza del rapporto tra risorgimento e avvocatura, auspicando nuove sinergie e nuovi progetti per il museo, che avrebbe bisogno di fondi per garantire la funzionalità della struttura e per una corretta conservazione delle testimonianze storiche presenti al suo interno. Proprio in virtù di questo inscindibile legame tra avvocatura e risorgimento è stato scelto di inserire l’abbreviazione di “avv.” nella targa in memoria di Ugo Veronesi.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi