Home > COMUNICATI STAMPA > Il 29/4 ’51’ nuovo album del chitarrista ANDREA MOLINARI firma l’ultimo Monday Night Raw di stagione. Con lui Alessandro Presti, Enrico Zanisi, Matteo Bortone ed Enrico Morello

Il 29/4 ’51’ nuovo album del chitarrista ANDREA MOLINARI firma l’ultimo Monday Night Raw di stagione. Con lui Alessandro Presti, Enrico Zanisi, Matteo Bortone ed Enrico Morello

Da: Ufficio Stampa Jazz Club Ferrara
L’ultimo Monday Night Raw di stagione è – lunedì 29 aprile (ore 21.30) – con 51, progetto fresco di stampa per Ropeadope Records del giovane chitarrista marchigiano Andrea Molinari. Completano il quintetto quattro protagonisti della scena jazz nazionale quali Alessandro Presti alla tromba, Enrico Zanisi al pianoforte, Matteo Bortone al contrabbasso ed Enrico Morello alla batteria. Il consueto aperitivo a buffet al wine bar del Torrione accompagnato da dj set anticipa il concerto (a partire dalle ore 20.00).
Andrea Molinari è chitarrista, compositore ed arrangiatore. Nato a Jesi nel 1986, si avvicina alla musica sin da piccolo. Trasferitosi a Roma si diploma con lode prima all’Università della Musica poi al Conservatorio “Santa Cecilia”, perfezionando gli studi al Conservatorio Royal de Bruxelles. Durante due soggiorni a New York ha modo di conoscere e confrontarsi con alcuni dei più influenti esponenti della scena jazzistica americana: Peter Bernstein, Charles Altura, Mike Moreno, Lage Lund, Jonathan Kreisberg e Seamus Blake. Vincitore nel 2010 del premio “Jimmy Woode” come miglior chitarrista, si aggiudica nel 2018 una residenza italo-francese promossa dall’Istituto Francese in Italia, dall’Ambasciata di Francia in Italia, da MIDJ (Musicisti Italiani di Jazz) e dalla SIAE, tenutasi all’interno del Festival “Una striscia di terra feconda” alla Casa del Jazz di Roma. Molinari si è esibito in importanti jazz festival, teatri e jazz club in Europa, Asia e Stati Uniti ed ha collaborato con musicisti di fama internazionale. Il suo album d’esordio – L’era dell’Acquario feat. Logan Richardson – ha riscosso numerosi apprezzamenti da pubblico e critica.
Dopo il concerto si potrà godere di Tip of The Day, l’apertura della jam session a cura degli allievi e dei docenti del Dipartimento Jazz del Conservatorio “G. Frescobaldi” di Ferrara. La formazione che scenderà in campo, dal titolo ‘African Landscapes’, è formata dalle voci di Ginevra Benedetti e Lisa Manara, Daniele Nieri al basso elettrico, Davide Balboni alla batteria, Riccardo Guidarini alle percussioni e Lorenzo Locorotondo al pianoforte. Ingresso a offerta minima € 5 riservato ai soci Endas.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi