Home > IMMAGINARIO - La foto della settimana > Il bambino dei trucchi
Tempo di lettura: < 1 minuto

di Federica Mammina

Ciao. Io sono un bambino indiano, e invece che studiare lavoro, dalla mattina alla sera. Insieme ad altre migliaia di bambini vengo sfruttato in una cava, senza protezioni, senza strumenti adeguati e per questo rischio ogni giorno morsi di serpenti o di scorpioni, tagli, ferite, abrasioni, e malattie respiratorie anche molto gravi. E spesso le cave crollano. E poi non capisco perché mi diano solo 5 rupie (5 centesimi di euro) se loro ogni chilo lo possono vendere anche a 1000 dollari.
Pensavo che il minerale che estraiamo fosse molto importante vista la quantità che siamo costretti a cercare. Si chiama mica, e serve per rendere più luminosi i cosmetici. Sì, proprio i cosmetici: rossetti, ombretti, smalti, e persino i trucchi minerali, quelli meno dannosi per la vostra pelle, ma che per me sinceramente sono uguali a tutti gli altri.
Io quando lavoro penso spesso alle persone che nel mondo grazie a me saranno più belle; magari anche tu quando ti truccherai o acquisterai un cosmetico penserai a me.
Tu puoi scegliere, io no.

Ti potrebbe interessare:
giovani-lavoro
Non governare la globalizzazione: quando le persone diventano cose
scuola professore docente
Firma ché ti Pass!
La costrizione vaccinale per i lavoratori della scuola
I stand with Ken Loach
Monopoli di Stato, come fumarsi le persone

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi