Home > COMUNICATI STAMPA > Il Centro Shakespeariano dell’Università di Ferrara celebra il 450° anniversario della nascita di William Shakespeare

Il Centro Shakespeariano dell’Università di Ferrara celebra il 450° anniversario della nascita di William Shakespeare

da: ufficio Comunicazione ed Eventi Unife

Per l’occasione, un incontro sul tema “Grandi attori e tracce shakespeariane: L’orizzonte dipinto di Guido Salvini”

Per celebrare il 450° anniversario della nascita di William Shakespeare, il Centro Shakespeariano dell’Università di Ferrara, diretto dalla Prof.ssa Mariangela Tempera, in collaborazione con l’Istituto di Storia Contemporanea, il Dipartimento di Studi Umanistici di Unife e l’Assessorato alla Cultura del Comune di Ferrara, ha organizzato mercoledì 14 maggio alle ore 15 all’Istituto di Storia Contemporanea, (vicolo Santo Spirito, 11), un incontro sul tema “Grandi attori e tracce shakespeariane: L’orizzonte dipinto di Guido Salvini”.
Dopo i saluti del Vice Sindaco di Ferrara e di Anna Maria Quarzi, Presidente dell’Istituto di Storia Contemporanea, interverranno Daniele Seragnoli, Direttore del Centro Teatro Universitario, Mariangela Tempera, Alberto Boschi, Professore Associato del Dipartimento di Studi Umanistici e Gerardo Guccini dell’Università di Bologna, che parleranno del film “L’orizzonte dipinto” (1941), dei rapporti fra teatro e cinema e della presenza di Shakespeare nel cinema del periodo fascista. La giornata terminerà con la proiezione del film alle ore 17.30.

“Girato nel 1941 e a lungo considerato perduto – ci spiega Mariangela Tempera – il film di Salvini ha per protagonista una giovane attrice che, dopo aver prestato la sua voce alla Giulietta shakespeariana in uno spettacolo di burattini, si unisce a una compagnia di giro e, grazie al sostegno e all’esempio di grandi attori, finisce per interpretare lo stesso ruolo in un vero teatro. Nipote del grande attore shakespeariano Tommaso Salvini, il regista è riuscito a lasciarci in questo film esempi della recitazione di attori eccezionali (Laura Adani, Irma Gramatica, Ermete Zacconi, Renzo Ricci, Cesco Baseggio, ecc.)”.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi