Home > IMMAGINARIO - La foto della settimana > Il chiostro delle sorprese

In genere percorro Via San Romano velocemente, durante passeggiate pomeridiane o uscite serali.
Qualche giorno fa, durante la disperata ricerca di regali per questo Natale, trovo il cancello del chiostro dell’ex chiesa di San Romano aperto. Decido di avvicinarmi per scattare qualche foto: il portico che lo circonda e il piccolo pozzo al suo centro, sono gli elementi che immortalo subito.
Il museo della Cattedrale sorge proprio all’interno dell’ex chiesa, situata sulla sinistra rispetto al cortile, da fine Duemila: prima le opere in questione si potevano ammirare presso un’ampia sala sovrastante l’atrio della Cattedrale. Opere che vanno dal Medioevo all’Ottocento, sia di proprietà comunale che ecclesiastica: sculture, arazzi e le celebri ante d’organo dove si possono ammirare ‘San Giorgio e il drago’ e l’ ‘Annunciazione’ di Cosmè Tura.

Commenta

Ti potrebbe interessare:
Curiosi e sorprendenti.
Quando a stimolare la ricerca sono i più piccoli
Apre il museo nascosto:
visita guidata nei depositi del Manfe
Un Simposio pieno di cibi, musiche e divertimenti. Greci ed Etruschi con il vino sapevano anche giocare
L’immagine che non si era mai vista. Un reperto unico in mostra a Ferrara

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi