Home > COMUNICATI STAMPA > Il ciclista della Memoria – Ferrara 27 marzo ore 17

Il ciclista della Memoria – Ferrara 27 marzo ore 17

Tempo di lettura: 2 minuti

Da organizzatori

Il viaggio nella memoria di Giovanni Bloisi

L’appuntamento a Ferrara con il ciclista della Memoria è fissato per le ore 17.00 di lunedì 27 marzo presso il muretto del Castello Estense in Corso Martiri della Libertà dove, all’alba del 15 novembre 1943, Emilio Arlotti, Pasquale Colagrande, Mario e Vittore Hanau, Giulio Piazzi, Ugo Teglio, Alberto Vita Finzi e Mario Zanatta furono fucilati dai fascisti.
Da Varese allo Yad Vashem di Gerusalemme, Bloisi sta per intraprendere un lungo percorso in bicicletta per ricordare la Shoah e diffondere la conoscenza di Sciesopoli, l’ex colonia fascista di Selvino (Bergamo) in cui ottocento bambini ebrei, orfani e reduci dai campi di concentramento, furono accolti e riportati alla vita tra il 1945 e il 1948.
Da Fossoli ad Arcevia, da Casoli ad Alberobello, la bike ride di Bloisi attraverserà 23 luoghi-simbolo della persecuzione nazifascista e in Israele approderà al kibbutz Tze’elim che, dopo il 1948, divenne la nuova casa dei “Bambini di Selvino”.

Interverranno:

Giovanni Bloisi, ciclista della Memoria
Massimo Maisto, vicesindaco del Comune di Ferrara
Dario Disegni, presidente del Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah – MEIS
Simonetta Della Seta, direttrice Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah – MEIS
Anna Quarzi, direttrice dell’Istituto di Storia Contemporanea – ISCO di Ferrara

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi