Home > COMUNICATI STAMPA > Il ciclo di seminari Unife dedicati ai temi dell’inclusione e dell’eguaglianza

Il ciclo di seminari Unife dedicati ai temi dell’inclusione e dell’eguaglianza

Da: Ufficio Stampa Università degli Studi di Ferrara

Propone i temi dell’eguaglianza e inclusione in sette diverse declinazioni il ciclo di seminari interdisciplinari “Inclusiv@ – Sguardi su eguaglianza e critica sociale”.

Sette appuntamenti per riflettere e porre l’attenzione sulla condizione di quelle persone che incontrano maggiori barriere al godimento di una cittadinanza “in senso pieno” a causa dell’esposizione a molteplici forme di discriminazione (come bambine/i, persone con disabilità, donne, migranti, persone LGBT+).
Gli incontri sono promossi dalla Prorettrice delegata alle Pari Opportunità e alle Disabilità Maria Gabriella Marchetti, dal Centro di Ateneo per la Cooperazione allo Sviluppo, dal Comitato Unico di Garanzia, dal Consiglio di Parità, dal Coordinamento Politiche Pari Opportunità e Disabilità dell’Università di Ferrara, con la collaborazione di Agire Sociale.

I seminari, a cadenza mensile e ingresso libero, prenderanno il via giovedì 24 ottobre alle ore 17 con “Una città aperta? Spazi che includono ed escludono” e si terranno tutti a Spazio Crema, (Via Cairoli, 13).

Cosa può dirci il modo in cui una città è costruita e in cui sono ripartiti i suoi spazi sulla fruizione e sul godimento dei diritti di chi la abita? Le tecniche urbanistiche sono neutre o pensare gli spazi in una prospettiva pluralista può avere effetti diversi in termini di inclusione ed esclusione?

Queste le domande su cui rifletterà il primo evento, che sarà introdotto e coordinato dalla Prof.ssa Orsetta Giolo del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Ateneo. Seguiranno la relazione di Luca Bizzarri della Provincia di Bolzano dal titolo “Rigenerazione urbana: la sfida di andare oltre il paradigma inclusione vs. esclusione”. Elena Dorato, del Dipartimento di Architettura di Unife, parlerà della città attiva e delle pratiche, spazi e diritti del camminare. Concluderà Maria Rosaria Marella, del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università, con un intervento sulla “commodification” dello spazio urbano.

Programma:

Tutti gli eventi si terranno a Spazio Crema. Via Cairoli, 13 – Ferrara.

Giovedì 24/10/2019 – Una città aperta? Spazi che includono ed escludono;
Giovedì 21/11/2019 – Dalla parte dei bambini e delle bambine;
Giovedì 19/12/2019 – Costruire e de-costruire la disabilità: tecniche e saperi;
Giovedì 16/01/2020 – I corpi degli “altri”;
Giovedì 20/02/2020 – Omotransfobia e omotransnegatività: quali strumenti di contrasto?;
Giovedì 19/03/2020 – Il tempo delle donne;
Giovedì 9/04/2020 – “Identità sospese”: il teatro che include.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi