Home > PARTITI & DINTORNI > Il Circolo del Delta sulla rottamazione dei campeggi

Il Circolo del Delta sulla rottamazione dei campeggi

sel
Tempo di lettura: < 1 minuto

da: Circolo del Delta, Sinistra Ecologia Libertà

Tutti i salmi finiscono in gloria. E’ solo di pochi giorni fa il domenicale pianto greco del blocco edilizio di Comacchio in difesa del Sindaco Marco Fabbri: lasciatelo lavorare, rimbocchiamoci tutti le maniche, la Pasqua è alle porte: pace, pace! Per il bene comune? La risposta è prontamente contenuta nella proposta indecente di modifica al regolamento edilizio che approda in Consiglio Comunale. E che comprende l’ennesimo tentativo di rinvigorire il sacco edilizio di Comacchio con la rottamazione dei campeggi. Per l’interesse milionario di pochissimi noti. E con gravissimo danno per la materia prima del turismo: l’ambiente. E per l’economia nostrana. Siamo alle solite! A rottamare i campeggi ci avevano già provato vanamente gli ultimi due predecessori di Marco Fabbri. Ora, sul solco della totale continuità con il recente passato, ci riprova il napoleonico Sindaco in carica ed il gruppo consiliare dei muti che lo sostiene. Motivo di più per chiedere le loro dimissioni ed il ritorno alle urne.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi