COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Il ferrarese Francesco Manca nel comitato nazionale dei Giovani di Confagricoltura

Il ferrarese Francesco Manca nel comitato nazionale dei Giovani di Confagricoltura

Tempo di lettura: 2 minuti

Da: Organizzatori
L’assemblea di ANGA, l’Associazione dei giovani di Confagricoltura, riunita a Roma nella storica dimora di Palazzo della Valle, sede di Confagricoltura, ha nominato i vertici che la guideranno per il prossimo triennio. Francesco Mastrandrea è stato eletto presidente dei giovani under 40 di Confagricoltura; succede a Raffaele Maiorano e guiderà l’associazione per il prossimo triennio. Confagricoltura Ferrara esprime grande soddisfazione per l’elezione di Francesco Manca nel comitato nazionale di presidenza. Manca, 33 anni, di Ferrara, due lauree, una in Agraria e l’altra in Filosofia, da sei anni gestisce l’Azienda di famiglia con terreni ad Argenta, Portomaggiore e nel Veneto. Già Presidente della sezione Anga di Confagricoltura Ferrara, vice presidente regionale della stessa associazione, Francesco Manca è particolarmente soddisfatto per l’incarico ricevuto e altrettanto motivato dal felice sodalizio che lega il nuovo gruppo di lavoro “I giovani Anga sono una realtà particolarmente attiva, operativi sul campo e fuori dai propri confini, collaborano con Università, Istituti Agrari e realtà territoriali di eccellenza, affinché da questi si possa attingere per accelerare la crescita professionale e favorire il trasferimento di conoscenze e saperi agli iscritti all’associazione. Aggiornamento, approfondimento, conoscenze e scambi diretti fra gli associati; nell’ottica della sostenibilità economica, ambientale e sociale, il giovane imprenditore deve poter contare su ricerca e tecnologia, con una visione europea e globale del settore primario”. ANGA, l’Associazione Nazionale dei Giovani Imprenditori Agricoli è parte integrante della Confagricoltura ed attraverso la propria azione politico-sindacale, intende favorire l’inserimento, la permanenza e la crescita di forze imprenditoriali giovanili in agricoltura, un nutrito gruppo di più di 3.500 giovani l’anno che scelgono di impegnarsi nel settore primario.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi