Home > COMUNICATI STAMPA > Il Festival del Ciclista Lento al via

Il Festival del Ciclista Lento al via

Tempo di lettura: 4 minuti

I ciclisti dalla pedalata lenta (anzi meglio lentissima) hanno un weekend tutto dedicato a loro si svolgerà : dal 27 al 29 ottobre a Ferrara il Festival del Ciclista Lento (per info e prenotazioni www.ciclistalento.it) promosso dalla Repubblica delle Biciclette, da Ascom Confcommercio Ferrara e con il supporto del consorzio turistico provinciale Visit Ferrara.
In pratica una tre giorni tra cicloturismo enogastronomia e dibattiti alla scoperta di Ferrara e del territorio del Delta.
Ad illustrare l’iniziativa Guido Foddis cicloturista da sempre,  giornalista di settore, musicista e promoter del social la Repubblica delle Biciclette che ha ideato questo festival dedicato alle due ruote lente anzi lentissime:”I campioni, gli atleti che osano l’impossibile per superare se stessi e soddisfare sponsor, hanno già le loro celebrazioni, i loro premi, un pubblico adorante e festival in cui promuoversi. Quello che ancora mancava, secondo me, è un festival dedicato a chi va in bicicletta con un unico obiettivo. Godersela. Divertirsi senza dannarsi l’anima. Puntare al tragitto più che al traguardo. Il Festival del Ciclista Lento vuole dare una casa a tutti questi appassionati, celebrando le Maglie Nere del Giro d’Italia, quelle che sono sempre in fondo alla classifica ma danno spettacolo, a modo loro, riscuotendo affetto e sostegno uguale se non addirittura superiore a chi indossa la Maglia Rosa. Ferrara, riconosciuta come città delle biciclette ma storicamente avara di campioni a pedali, è la casa ideale per tutti i ciclisti lenti, li accoglierà con quel pizzico di sana ironia e goliardia che alleggerisce la vita.”
Dal canto suo Davide Urban direttore generale di Ascom Confcommercio Ferrara ribadisce: “Il cicloturismo a Ferrara e provincia è sicuramente un elemento da sostenere e promuovere con iniziative organizzate e strutturate: ricordiamo il progetto I bike it che mette a disposizione dei cicloturisti in collaborazione con Visit Ferrara una ventina di strutture tra il ricettivo e dei servizi tutte dedicate a chi decide di conoscere ed apprezzare il nostro territorio in sella alle due ruote;  in questo senso abbiamo iniziato un percorso che dallo scorso salone Cosmobike di Verona, alle iniziative di sostegno e alla promozione con giornalisti del settore della stampa estera. Eventi che hanno lo scopo di promo valorizzare il territorio di Ferrara da questo punto di vista l’ ulteriore appuntamento è proprio a Ferrara con il Festival del Ciclista Lento”.
Quindi una tre giorni si parte venerdì 27 con il convegno (alle ore 16 nella sala conferenze in Ascom Ferrara) sul tema del cicloturismo. Poi sabato (il 28/10)  cicloturismo sarà lento anzi lentissimo con la pedalata più rilassata del mondo: 6 km in ben 6 ore con partenza dall’anello di piazza Ariostea (ritrovo alle ore 11) e tappe nell’affascinante entromura, alla porta degli Angeli e Parco Massari…uno sforzo condito dalle specialità enogastronomiche locali e e stagionali. La sera del 28 (sabato) invece il festival diventa spettacolo con la musica della band delle Repubblica delle Biciclette e la festa vedrà premiare la maglia nera 2017…. cioè il ciclista che più di ogni altro ha saputo…perdere quest’anno.
Infine il 29 ottobre (domenica) la pedalata si fa….seria spostandosi nel Delta con appuntamento alle ore 8,15  all’azienda agricola di Corte Madonnina per un percorso sullo sterrato, delizia per gli amanti della specialità della gravel bike: si potrà scegliere tra un percorso di 50 km ed uno più breve di 35 km, pedalando dall’Abbazia di Pomposa al Castello di Mesola, dove è in corso la gustosa Fiera dei sapori d’autunno…tanto per non dimenticare l’enogastronomia.
Quindi cicloturisti tutti in sella alle due ruote ma…lentamente.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi