Home > INTERVENTI > Il gioco delle parti
Tempo di lettura: < 1 minuto

da: Pietro Zappaterra

Il gioco delle parti

E’ tutto un gioco delle parti.

Il comizio del ministro, l’attacco dell’opposizione, il fondo del giornale, lo scontro , l’incontro, il compromesso , la dichiarazione, l’inchiesta.

A me questo , a te quello.

Guardali bene in faccia: gli ridono gli occhi.
Politici , finanzieri , magnifici rettori , preti conservatori….

Sanno di conoscere bene le regole del gioco e si sentono, giustamente, superiori a te.

A te che gridi, che scrivi ordini del giorno, che protesti, che chiedi il rinnovamento dei quadri dirigenti,
che rifiuti, che t’agiti, che speri,
ed alle spalle hai tanti sogni infranti.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi