Home > COMUNICATI STAMPA > Il Gruppo dei 10 presenta ‘Smalls is Back’ – Spike Wilner Trio

Il Gruppo dei 10 presenta ‘Smalls is Back’ – Spike Wilner Trio

Da: Il Gruppo dei 10

Sabato 24 novembre allo Spirito di Vigarano Mainarda (Ferrara)

Lo Spirito chiama New York. Sabato 24 novembre sarà una di quelle date da segnare in calendario con ‘Smalls is back’. Ospite per la seconda data di ‘Tutte le direzioni in Falltime 2018’ (rassegna ideata da Il Gruppo dei 10) allo Spirito di Vigarano Mainarda (Ferrara) sarà l’incredibile Spike Wilner Trio (Spike Wilner al pianoforte, Tyler Mitchell al contrabbasso e Anthony Pinciotti alla batteria), per una serata dedicata al mitico Smalls, jazz club al 183 West 10th Street, Greenwich Village, New York City, che negli anni ’90 si guadagnò la reputazione di “focolaio per i talenti jazz di New York” e “uno dei migliori posti della città per vedere le nuove talentuose leve della scena jazz newyorkese”.

Spike Wilner fu uno di loro. Nel 1994, iniziò a suonare regolarmente al Smalls Jazz Club. Divenne la sua ‘casa musicale’ tanto da diventarne partner e manager. La dinastia familiare di Michael Spike Wilner è formata da rabbini, ma anche da una nonna pittrice, Marie Wilner, attiva nella scena artistica newyorkese degli anni ’30 fino agli anni ’60. Spike inizia a suonare il pianoforte in giovane età, dopo aver visto un documentario sulla vita di Scott Joplin. Cresce così in lui la passione per il pianoforte, il ragtime e la musica jazz. Lavora con molti grandi maestri. Tra i più importanti: Barry Harris, Jaki Byard, Kenny Werner, Walter Davis Jr., Kenny Barron, Mark Thompson, Harry Whitaker, Fred Hersch, Johnny O’Neal e Terry Waldo. Spike si è esibito con e ha diretto molte band a New York in molti famosi jazz club, tra cui The Village Gate, The Angry Squire, Visiones, Augies, The West End Gate e The Village Corner. Spike ha anche fatto un tour con The Artie Shaw Big Band, The Glen Miller Orchestra e Maynard Furgeson. La collaborazione con lo Smalls si rinforza: due anni fa il locale newyorkese ha dato vita a un gemellaggio con il Panama Beach, dove il Gruppo dei 10 ha organizzato gran parte delle serate estive.

Cinque sono i concerti di ‘Tutte le direzioni in Falltime 2018’, la nuova rassegna ideata da Il Gruppo dei 10, partita in musica l’8 novembre e che proseguirà fino al 29 dicembre. La programmazione autunnale – offerta dalla realtà nata nel 2010 da alcuni ferraresi con la volontà di arricchire il panorama culturale con concerti dedicati al jazz (ma non solo) – ritorna nell’ormai consueta sede per la stagione più fredda: l’accogliente Spirito di Vigarano Mainarda (via Rondona 11d, Vigarano, Ferrara).

Per informazioni e prenotazioni: Spirito, 0532.436122 e 339.4365837. Una nuova formula per Tutte le direzioni in Falltime: il locale apre l’american bar alle ore 20, il concerto inizia alle 21. All’interno del biglietto – di 20 euro – si avrà a disposizione oltre al concerto una consumazione (cocktail o calice di vino) con stuzzicheria artigianale e, a fine spettacolo, la ‘spaghettata di mezzanotte’, momento conviviale per stare insieme dopo il concerto. Rimarrà anche la possibilità di avere l’abituale accoglienza al ristorante con menu alla carta. Per seguire anche gli altri eventi in programma, Il Gruppo dei 10 è anche su Facebook.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi