Tempo di lettura: < 1 minuto

Meta scelta da molti turisti e alquanto suggestiva, sia nella stagione invernale che in quella estiva, è il Lago di Braies, bellezza naturale immersa tra le Dolomiti.
Nato a seguito di una frana, leggenda narra che sotto le sue acque blu intenso, ci siano oro e pietre preziose: selvaggi che abitavano le montagne circostanti decisero di aprire delle fonti sotterranee per nascondere le loro ricchezze sott’acqua, impedendo così ad altri, di potersene impossessare.
Trattasi di un vero e proprio gioiello, per la sua affascinante bellezza incontaminata e per i tesori, che forse, cela.

Commenta

Ti potrebbe interessare:
DI MERCOLEDI’
Senza mai arrivare in cima
In riva al lago
Il rifugio incompiuto di Ludovico il Moro: Palazzo Costabili, capolavoro del Rinascimento
Gli umani come i lemming? No, molto peggio!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi