Home > COMUNICATI STAMPA > Il meteo ‘capriccioso’ non ha rovinato la chiusura della Sagra della Canocchia e della Seppia 2016

Il meteo ‘capriccioso’ non ha rovinato la chiusura della Sagra della Canocchia e della Seppia 2016

Tempo di lettura: < 1 minuto

da: organizzatori

I capricci del meteo non hanno rovinato la chiusura della Sagra della Canocchia e della Seppia 2016: nonostante la pioggia che ha iniziato a cadere su Porto Garibaldi proprio nei minuti in cui apriva lo stand gastronomico, centinaia di buongustai hanno affollato la tenda-ristorante allestita di fronte al Mercato Ittico. Per poi concedersi una passeggiata lungo il PortoCanele fra le bancarelle dei pochi coraggiosi espositori che hanno sfidato l’inclemenza del tempo – come la giovane promessa comacchiese della Superbike, Roberto Farinelli – e le visite guidate a bordo delle diverse tipologie di pescherecci che caratterizzano la marineria locale, con protagonisti gli stessi pescatori della Cooperativa Piccola e Grande Pesca i quali hanno ‘raccontato’ il proprio mestiere, spiegando le differenze fra pesca a ‘strascico’, ‘volante’ e ‘da posta’.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi