Home > COMUNICATI STAMPA > Il mondo dei bimbi, “start up” che fa bene a famiglia e territorio

Il mondo dei bimbi, “start up” che fa bene a famiglia e territorio

Tempo di lettura: 2 minuti

da: Ufficio Stampa & Comunicazione di Camilla Ghedini

Il mondo dei bimbi si apre alla città per ricordare che il benessere della famiglia passa attraverso la possibilità dei piccoli di esprimersi cercando il proprio ‘talento’ e dei genitori di incontrarsi scambiandosi esperienze. E il benessere di una città passa attraverso la scommessa di chi decide di investire qui la propria esperienza professionale. Succede in via Succi 21, dove in tre locali di oltre 160 metri quadri si avvicendano da un anno attività per pupi e mamme. Ad organizzarle è l’omonima associazione sportiva dilettantistica, ossia Il Mondo dei bimbi, che organizza eclettici laboratori che vanno dalla psicomotricità e massaggio infantile alla danza creativa e hip hop, dal Pilates in gravidanza al Fitness per il post partum. Con possibilità, per mamme e figli, di svolgere alcuni percorsi insieme – ad esempio Gattonando – altri ‘contemporaneamente’ ma in spazi diversi. A gestirla, sono Sabrina e Stefania Lopez. A pieno regime il team è composto da una decina di collaboratori, tutti con competenze specifiche. «Lavoriamo anche con alcune scuole – confermano – e questo è importante sotto il profilo educativo, perché è il riconoscimento del valore che si dà al corpo come ‘scrigno’ di emozioni da cui dipendono i rapporti coi coetanei e con gli adulti. La motricità e il movimento – continua Sabrina, esperta di linguaggi non verbali – sono l’unico strumento che i nostri figli hanno per potere esprimere la propria affettività, i propri sentimenti, la propria paura». Alla base sta un’idea di sviluppo e crescita al passo coi frenetici tempi moderni, dove purtroppo si è perso il ‘contatto’, che qui invece, grazie a un ambiente attrezzato e confortevole, si va recuperando con l’obiettivo preciso di sperimentare se stessi e il mondo circostante. «Il traguardo non è la performance finale – rileva Stefania – ma la scoperta delle proprie attitudini e della propria autonomia». Ad un anno dall’apertura in via Succi l’associazione è soddisfatta. «La risposta è positiva e significativa di un doppio bisogno. Dei piccoli, di avere un luogo in cui imparare giocando. Dei genitori, di condividere con altri le proprie ansie e gioie». Info, ilmondodeibimbife@gmail.com e 340/7324052 e 329/9546784

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi