COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Il Montalcini porta a qualifica i primi Operatori Socio Sanitari

Il Montalcini porta a qualifica i primi Operatori Socio Sanitari

Tempo di lettura: 2 minuti

Da: IIS Montalcini

Oggi è terminato per gli studenti Ylenia Bianco , Fabio Bulgarelli, Sara Mascellani, Emanuel Preda, Chiara Vecchiattini, Giulia Orlandi e Halima Ghalimi il percorso sperimentale per l’Acquisizione della Qualifica di OSS (Operatore Socio Sanitario) secondo il protocollo d’intesa tra RER e USR.
Questi ragazzi dopo tre anni tra lezioni con i propri insegnanti e con esperti esterni (infermieri, fisioterapisti, dietologi, RAA) e ben 450 ore di stage svolte sia presso l’Ospedale di Argenta che strutture socio-sanitarie del territorio, sono riusciti a sostenere l’ esame finale che prevede una prova pratica e un colloquio e a superarlo con successo acquisendo la qualifica di OSS.
Il corso é stato,sicuramente impegnativo e ha comportato lo studio casi clinici specifici, della legislazione e del trattamento inerenti i rifiuti sanitari, della sicurezza sul lavoro, del consenso informato, della privacy, delle responsabilità dell’OSS, delle misure di contenzione, dell’assistenza psicologica alla persona, del riconoscimento di parametri vitali, del primo soccorso, della gestione di situazioni di urgenza, dell’utilizzo di apparecchiature sanitarie, delle procedure di sanificazione e sterilizzazione e decontaminazione degli strumenti e dei presidi sanitari, del ruolo dell’OSS in merito all’assunzione di terapie farmacologiche e di tanto altro ancora.
Un plauso, quindi, a questi ragazzi, ai loro docenti interni ed esterni e all’Istituto Montalcini sede di Argenta, che offre la possibilità di un duplice percorso a partire dal terzo anno, che va dall’acquisizione del diploma di istruzione superiore e in aggiunta a questo anche della Qualifica di OSS, un titolo sempre più ambito e richiesto nel mondo del lavoro odierno, che se acquisito esternamente alla scuola, oltre ad un impiego di tempo di almeno un anno, ha un costo considerevole.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi