COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Il prefetto Michele Campanaro incontra il responsabile della struttura territoriale anas per la Regione ing. Aldo Castellari

Il prefetto Michele Campanaro incontra il responsabile della struttura territoriale anas per la Regione ing. Aldo Castellari

Tempo di lettura: 3 minuti

Da: Ufficio Stampa Prefettura di Ferrara

Accompagnato dal responsabile dell’Area Gestione Rete Emilia Romagna ing. Francesco Pisani, l’alto dirigente ha illustrato le strategie di Anas per la gestione della rete viaria di competenza nella provincia estense.

Il Prefetto Michele Campanaro ha incontrato stamane, a Palazzo don Giulio d’Este, il responsabile della struttura territoriale Anas per l’Emilia Romagna ingegnere Aldo Castellari, accompagnato dal responsabile dell’Area Gestione Rete Emilia Romagna ingegnere Francesco Pisani.

L’incontro ha permesso di rinsaldare, con spirito propositivo, la cooperazione interistituzionale sui temi della mobilità territoriale e la sicurezza delle infrastrutture, in un’ottica di assoluta trasparenza, ma anche di pragmatica accelerazione delle azioni e degli interventi necessari.

Il Rappresentante del Governo ed i vertici regionali Anas si sono in particolare soffermati sulle situazioni di particolare interesse per il territorio provinciale di competenza del gestore statale, in primis sulle problematiche connesse allo stato di conservazione del raccordo autostradale Ferrara – Porto Garibaldi e delle altre principali arterie, quali la SS 16 “Adriatica”, la SS 309 Romea e la Cispadana.

Come anticipato in occasione del Tavolo di coordinamento provinciale per il monitoraggio dello stato di conservazione dei manufatti stradali, tenutosi il 22 luglio scorso, il Prefetto Campanaro ha ribadito l’importanza di disporre di un periodico aggiornamento sullo stato dell’arte dei cantieri già aperti e di quelli programmati, in un’ottica di ragionata pianificazione della attività di vigilanza e controllo delle condizioni di sicurezza del traffico veicolare.

L’ingegnere Castellari ha assicurato che le problematiche infrastrutturali della provincia ferrarese sono da Anas massimamente attenzionate e che, nella disponibilità di risorse, per il futuro l’Ente potrà mettere in cantiere interventi di manutenzione secondo ordini di priorità che terranno conto di valutazioni tecniche più approfondite, grazie all’apporto di nuovo personale ad alta qualificazione professionale, appositamente formato e di imminente assunzione in servizio.

Ringrazio l’ingegner Castellari – ha sottolineato il Prefetto Campanaro – per l’attenzione e la disponibilità dimostrata fin dal suo insediamento in questa regione, nella gestione delle problematiche afferenti la nostra provincia. Il supporto di Anas è fondamentale per il prosieguo dell’attività di monitoraggio di recente avviata dal tavolo di coordinamento prefettizio, le risultanze del quale consentiranno di evidenziare eventuali altre esigenze strategiche per lo sviluppo del territorio, per segnalarle alle Autorità nazionali e regionali competenti, nel costante obiettivo di assicurare ai cittadini ferraresi e, in generale, agli utenti la fruizione di infrastrutture funzionali ed efficienti”.

In proposito, il dirigente Anas ha pienamente condiviso le strategie operative tracciate dal Prefetto, assicurando la massima collaborazione nel sostenere le istanze del territorio.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi