COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > IL PRESIDENTE DI FERRARA FIERE SI DIMETTE:
“Un atto di responsabilità, a tutela mia e dell’azienda”

IL PRESIDENTE DI FERRARA FIERE SI DIMETTE:
“Un atto di responsabilità, a tutela mia e dell’azienda”

Tempo di lettura: 3 minuti

Da: Ufficio Stampa

Filippo Parisini ha comunicato al Consiglio di amministrazione, al Presidente del Collegio sindacale di FerraraFiere Congressi S.r.l., al Direttore generale di BolognaFiere Spa, Antonio Bruzzone (come rappresentante del capitale di BolognaFiere), e al Sindaco di Ferrara, Alan Fabbri, la propria irrevocabile decisione di dimettersi dalla carica di Presidente e Amministratore delegato della società.
A determinare questa risoluzione, la notizia di un coinvolgimento dello stesso Presidente nelle indagini svolte dalla Procura di Ferrara circa un procedimento penale che verte su presunte violazioni di legge ricollegabili all’Ufficio da lui ricoperto.
“Ho preso questa scelta volontariamente – precisa Parisini –, a tutela della mia persona e quale atto di responsabilità nell’interesse dell’azienda che, dal 2014, so di aver guidato con passione, onestà e senza risparmiarmi, anche nei momenti più difficili e complicati. Supportato, in questo percorso, da uno staff straordinario, che ha lavorato ogni giorno al mio fianco con grande professionalità, e da un Cda che ringrazio per la fiducia sempre accordatami. Mi amareggia – conclude – che il mio apporto a una realtà come la Fiera, strategica per Ferrara, debba interrompersi qui e in queste circostanze. Ribadisco la mia totale estraneità ai fatti contestati che – evidenzio e sottolineo – allo stato sono il frutto di mere illazioni e accuse infondate e totalmente prive di riscontri, lanciate da un soggetto ben noto alle cronache giudiziarie e la cui attendibilità e credibilità sono state già in passato ampiamente sconfessate e minate. Ritengo comunque opportuno che gli accertamenti disposti dall’Autorità giudiziaria facciano il loro corso. E in un simile contesto, per il senso del dovere e della responsabilità che ha sempre contraddistinto il mio operato, ho deciso di farmi da parte”.
A caratterizzare la presidenza Parisini della controllata di BolognaFiere, un significativo segno ‘più’, come mostra lo zoom sugli ultimi quattro anni di gestione: in questo periodo – al netto della chiusura forzata da Coronavirus –, i ricavi sono aumentati; è stato siglato con l’Università di Ferrara un inedito sodalizio, che ha eletto i padiglioni di Via della Fiera 11 a sede del polo didattico di Biotecnologie per oltre duemila matricole; oltre a consolidare alcuni degli appuntamenti già attestati, ne sono stati creati di nuovi, marcatamente legati alle vocazioni del territorio ferrarese e dalla forte connotazione internazionale e innovativa. Ad esempio, prima che il lockdown imposto dalla pandemia mettesse in ginocchio l’intero comparto fieristico italiano e ne azzerasse i calendari, FerraraFiere si apprestava a varare Sealogy, il primo salone europeo dedicato all’economia del mare, nonché un marchio di proprietà del valore di 300mila euro. Senza contare il recente successo del biennale FuturPera, giunto lo scorso inverno alla terza edizione e capace di aggregare aziende e buyer da cinque continenti. Tra le punte di diamante di FerraraFiere, anche RemTech Expo, da ormai tredici anni faro sui temi della protezione ambientale e dello sviluppo sostenibile, e il ‘decano’ (ventisei edizioni all’attivo) Salone Internazionale del Restauro. Nel novero delle manifestazioni più popolari che hanno segnato positivamente la conduzione di Parisini, impossibile, poi, non citare il Ferrara Balloons Festival, anch’esso purtroppo tra gli eventi sui quali si è abbattuto il Covid 19.

Commenta

Ti potrebbe interessare:
“PADRE NOSTRO CHE SEI NEI CIELI”… STACCI!
Il caso Enzo Bianchi, allontanato dalla Comunità di Bose
Una firma per liberarci di Sgarbi (almeno al MART)
Ma attenzione a non sbagliare bersaglio
DIMISSIONI SUBITO!
Centomila firme per liberarci di Vittorio Sgarbi
Associazione PiazzaVerdi: Alan Fabbri revochi a Sgarbi l’incarico di Presidente di FerrarArte

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi