COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > il sindaco: Gaibanella, immigrazione, accoglienza

il sindaco: Gaibanella, immigrazione, accoglienza

tiziano-tagliani

Da: Comune di Ferrara

E’ sufficiente visionare il video postato da Marangoni su youtube per giudicare se sia vero o meno che l’assessore Chiara Sapigni sia stata messa effettivamente in grado di svolgere un sereno incontro con i cittadini di Gaibanella.
Sempre guardando il video, chiunque può valutare se i presenti fossero solo cittadini residenti di Gaibanella o anche, invece, (e in misura massiccia e vistosa) esponenti di casa Pound e della Lega provenienti da tutta la provincia, convocatisi via sms con invito “ a portare supporti “ e con l’evidente intento di impedire un confronto sereno.
Ancora una volta, sul tema immigrazione, si attribuisce all’ amministrazione comunale una facoltà di scelta che nei fatti non c’è più da mesi.
L’accoglienza è oggetto di una politica nazionale che ormai nei territori crea sconcerto, ostilità e rabbia, ma questa politica oggi impone alle Prefetture ed agli enti convenzionati di dare ogni giorno risposte per decine di nuovi arrivi, mentre al tempo stesso da settimane nessuno abbandona più le strutture di accoglienza, rendendo la situazione al limite della tollerabilità.
Questo i sindacati di polizia lo sanno perfettamente, i cittadini magari no.
Ferrara fino ad oggi ha collaborato con le autorità preposte nel dare esecuzione a questa politica e si è fatta carico per intero del disagio e della rabbia; gli incontri con i cittadini dovrebbero servire appunto a stemperare questo clima, a spiegare che si sta cercando con grande fatica di fronteggiare un problema epocale, e l’affermazione che la Polizia “e’ TERZA” è davvero pilatesca, a dir poco. Tutte le istituzioni, Polizia compresa, lavorano per la soluzione del problema o il problema accoglienza è solo di Tagliani ?
Poiché ho avuto questo dubbio, ora la lettera improvvida ed inopportuna di alcuni sindacati di polizia me ne dà conferma.
Anche per questa ragione, mio malgrado, ho anticipato al Prefetto – nel lungo incontro di ieri – che la palla ritorna nel suo campo: allora vedremo se le responsabilità saranno davvero condivise e se potremo contare sulla collaborazione, e non sulla “terzietà”, delle forze dell’ ordine.
Se poi il problema è quello di un dissenso rispetto ad alcune scelte di politica nazionale,allora diciamocelo: anche io avrei qualcosa da dire in proposito.
Ma da uomo delle istituzioni,fino ad oggi, ho dato la collaborazione richiesta.
Da domani mi aspetto in proposito più chiarezza da parte di tutti.

Il Sindaco Tiziano Tagliani

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi